Un progetto italiano che unisce gli attori del settore delle fragole

“Senza innovazione, il mondo agricolo è condannato. Mai prima d’ora l’innovazione in orticoltura, se attuata correttamente e con la massima professionalità, ha contribuito al rilancio di questo settore”, ha affermato Loris Gentile, già Direttore Commerciale di Planasa Italia e fondatore del Gruppo Gentile, Una cooperativa di Policoro (Matera) specializzata nella coltivazione e vendita di fragole e lamponi, “sta affrontando grandi difficoltà a causa di tanti problemi climatici e commerciali”.

“Diamo grande importanza alla ricerca e all’innovazione. Ecco perché abbiamo lanciato Fruplant Lab Italia. Si tratta di un progetto che è in grado di riunire tutti i programmi di ricerca nel mondo, testarli sul campo e quindi portare sul mercato le varietà più interessanti e performanti. Funge da collegamento tra aziende/fattorie multinazionali e agricoltori”.

Loris Gentile

Inizieremo con vari programmi di ricerca per la coltivazione delle fragole, seguiranno altri tipi di frutta. Fruplant opererà in modo trasparente e fornirà anche uno showroom con campi dimostrativi per valutare potenziali e potenziali punti critici per ciascuna varietà. “

“Con cadenza bimestrale si tengono incontri e conferenze per valutare agricoltori ed esperti del settore. Verranno inoltre organizzati viaggi esterni a cooperative e agricoltori per sperimentare in prima persona l’innovazione e raccogliere le opinioni di chi ha già investito in nuove colture. Al termine del durante la ricerca, si valuteranno le scelte migliori e si valuterà il loro impatto sul mercato Includere solo le varietà più interessanti nel progetto Fruplant.

Campi sperimentali con nuove varietà di fragole

Quindi offriremo un progetto chiavi in ​​mano per tutte le aziende/multinazionali che vorranno entrare nel mercato italiano, partendo dal Sud Italia. Inoltre, offriamo anche un pacchetto clienti di diverse centinaia di aziende della regione, la maggior parte delle quali sono già impegnate nella coltivazione delle fragole”.

READ  Klaas Knot dovrebbe immediatamente esclamare: tutto quello che serve?

“Non vogliamo più che gli allevatori diventino cavie, perché spesso sono loro a pagare da soli il prezzo del fallimento. Se l’innovazione non è seguita da dati tecnici e professionali, può andare perduta, rendendo il lavoro degli allevatori , ricercatori e aziende senza senso”.

“L’orticoltura ha recentemente subito una rapida trasformazione. Non si può stare al passo con l’innovazione. Quindi dobbiamo concentrare i nostri sforzi sull’unione delle conoscenze agricole, commerciali e di marketing, con la fiducia in progetti a lungo termine”.

“Noi di Fruplant Lab Italia gestiremo progetti di varietà brevettate per prevenire la diffusione illegale di materiale genetico e saremo il riferimento per l’amministrazione regionale delle licenze per esami e visite ai nostri clienti. A fine gennaio selezioneremo i progetti che ci interessano di più e in cui crediamo, terremo conto anche delle nuove varietà che non ha ancora diffuso nelle regioni mediterranee”.

per maggiori informazioni:
Loris Gentile
Il progetto Fruplant Lab Italia
(+39) 379 2280437
[email protected]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24