Un razzo della NASA lanciato dall’Australia per la prima volta in 27 anni

La NASA è il primo cliente della base spaziale commerciale gestita da Equatorial Launch Australia (ELA). Settanta dipendenti della NASA si sono recati alla base remota per tre lanci, il primo dall’Australia dal 1995, quando i razzi sono stati lanciati dal complesso Woomera Range dell’esercito nel sud del continente.

Michael Jones, CEO di ELA, ha parlato di una “notte storica” ​​per la sua azienda. Il primo ministro australiano Anthony Albanese ha affermato che il progetto ha segnato una “nuova era” per il settore spaziale australiano.

Dalla Nuova Zelanda alla Luna

L’agenzia spaziale statunitense ha anche pianificato una missione dalla Nuova Zelanda. La missione CAPSTONE consiste in un piccolo satellite delle dimensioni di un microonde che è posto in orbita attorno alla Luna. Il dispositivo sarà posizionato in un’orbita così ellittica che una nuova piccola stazione spaziale, Gateway, seguirà entro pochi anni. CAPSTONE testerà la navigazione e la comunicazione in quell’orbita.

Il complesso di lancio Rocket Lab 1 è un sito di lancio commerciale nell’Isola del Nord della Nuova Zelanda. Rocket Lab ha lanciato satelliti nello spazio dal complesso dal 2018.

READ  Razer inizia il beta test della maschera facciale Zephyr RGB per l'edizione Q4 - Audio e visione - Geeks

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24