Un sogno diventato realtà per il boia Roger Federer Hubert Hurkacz | Tennis

“Roger si è congratulato con me e mi ha augurato buona fortuna per le prossime partite. Mi sono reso conto di averlo colpito solo quando sono uscito di pista. È un sogno diventato realtà, soprattutto qui sull’erba a Wimbledon. La presenza del pubblico lo ha reso così speciale. “

Federer, otto volte campione di Wimbledon, non ha ancora raggiunto il suo livello normale. Il 39enne svizzero ha commesso un errore e non è mai entrato in partita. Non aveva mai perso un set 6-0 a Wimbledon prima.

“Ho cercato di essere fiducioso per tutta la partita e di giocare il più possibile”, ha detto Hurkacz. “Certo che ero un po’ nervoso, perché ho giocato contro Roger nei quarti di finale di un Grande Slam. Questo è davvero qualcosa per me. Ho cercato di rimanere il più calmo possibile”.

Il 24enne Hurkacz sta lavorando in un torneo fantastico. Nell’ottava finale ha già mandato il numero due del mondo Daniil Medvedev. In semifinale affronterà il polacco Matteo Berrettini, che al secondo turno ha battuto Boutique van de Zandschulp.

READ  Grandi novità per Benzema in Francia nel giorno dell'annuncio della selezione del Campionato Europeo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24