Una donna incinta a volte dubita del vaccino Corona: “Temevo che potesse succedere qualcosa al feto”.

Ci sono residenti di Amsterdam che dubitano di essere stati vaccinati contro il virus Corona. Tuttavia, più del 70 percento Ho un proiettile. Questa percentuale è molto più bassa per le donne incinte o per le donne che vogliono avere un figlio.

ALLE 5

Lisbeth Van Leeuwen è ginecologa all’UMC Amsterdam. Ogni giorno vedi donne che vogliono rimanere incinte e ti chiedi se dovrebbero essere vaccinate. “Finora, non abbiamo alcuna indicazione che la vaccinazione danneggi la tua fertilità”.

“Alcune donne non hanno il ciclo dopo la vaccinazione ed è per questo che l’associazione si pone immediatamente indipendentemente dal fatto che ti renda sterile o meno. Ma in realtà, il tuo periodo di solito guarisce dopo un mese al massimo e non influisce sulla tua fornitura di ovuli. Sterile, E non vediamo nemmeno un calo della qualità dello sperma degli uomini dopo la vaccinazione”.

“Ma questa paura non era abbastanza giustificata da non farlo”.

gestante

Le donne già in gravidanza hanno meno probabilità di essere immunizzate contro il virus. Tre su sei di loro sono stati colpiti da un proiettile.

Una donna incinta dice: “Trovo che sia una scelta molto difficile. Lo farei, no?” Anche un’altra donna ha esitato a lungo, ma alla fine lo ha fatto. “Temevo che avresti fatto qualcosa al bambino. Ma quella paura non era abbastanza giustificata per non farlo.”

Un’altra donna incinta è molto irremovibile. “Ho un buon sistema immunitario e inoltre non voglio essere vaccinata durante la gravidanza. Penso che sia troppo rischioso”.

Molte donne sono riluttanti a ricevere la vaccinazione

“Quando vedi gli abusi qui e che queste sono donne non protette, mi rattrista davvero”

Lisbeth van Leeuwen, ginecologa ad Amsterdam

All’UMC di Amsterdam non hanno visto alcun effetto negativo della vaccinazione su un nascituro. Liesbeth van Leeuwen lo spiega con un modello anatomico dell’utero. “Il flusso sanguigno del bambino viene interrotto dal flusso sanguigno della madre. Nel caso del vaccino contro la corona, questo viene scomposto molto rapidamente e quegli anticorpi vengono trasmessi al bambino attraverso il cordone ombelicale. Questo protegge anche il bambino dall’infezione da corona. “, ha detto Van Leeuwen.

READ  Progressi insoliti del vaiolo delle scimmie negli esseri umani: i virologi cercano una spiegazione

Per il ginecologo Van Leeuwen, quindi, i potenziali svantaggi della vaccinazione non superano le conseguenze dell’infezione da corona nelle donne in gravidanza. “Vediamo soprattutto nel terzo trimestre, dalle 28 settimane di gravidanza, che le donne finiscono in terapia intensiva”. Inoltre, le nascite premature e la preeclampsia sono più comuni nelle donne in gravidanza con infezione da corona.

Pertanto, si consiglia alle donne di vaccinarle. “Sono davvero d’accordo, specialmente quando vedi queste trasgressioni qui. Quando vedi qualsiasi tipo di miseria e che sono tutte donne non protette, mi rende davvero triste”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24