Una “palese bugia” critica Biden: il caos del disimpegno dall’Afghanistan era inevitabile | all’estero

“Non credo che saremmo potuti partire senza un disastro. Non so come funzionerebbe”, ha detto il presidente degli Stati Uniti. Se vedessi come il primo ministro afghano è salito su un aereo ed è fuggito in un altro paese. Biden ha detto , “Come i 300.000 soldati afgani che abbiamo addestrato hanno lasciato il loro equipaggiamento e se ne sono andati… Questo è esattamente quello che è successo.”

Dopo che i talebani hanno preso il potere, all’aeroporto di Kabul sono emerse scene caotiche. Le immagini mostrano come gli afghani hanno cercato di aggrapparsi a un aereo da trasporto statunitense. Biden ha detto che gli è diventato chiaro che l’esercito americano aveva bisogno di prendere rapidamente il controllo dell’aeroporto. Nel frattempo, circa 4.500 soldati statunitensi sono di stanza all’aeroporto di Kabul.

Biden ha affermato nell’intervista che le forze statunitensi potrebbero rimanere a Kabul dopo il 31 agosto, la scadenza originale per un ritiro completo, per aiutare a evacuare gli americani. “Vedremo chi è ancora in Afghanistan in quel momento”, ha detto Biden. “Se ci sono ancora cittadini statunitensi, rimarremo per dare anche loro l’opportunità di partire”.

I cittadini non arrivano in aeroporto

Secondo Biden, ci sono attualmente tra i 10.000 ei 15.000 cittadini statunitensi in Afghanistan, oltre a circa 50.000-65.000 alleati degli Stati Uniti e le loro famiglie. Il presidente degli Stati Uniti ha affermato che evacuare gli afgani è più difficile che evacuare i cittadini americani.

I talebani hanno istituito diversi posti di blocco dove non consentono a molti afghani, ma anche stranieri, di passare liberamente per l’aeroporto. Mercoledì sera sono pervenute diverse segnalazioni di violenze. Secondo un giornalista della ABC sul sito, c’era “più caos che mai” sul “lato civile” dell’aeroporto. Ian Bannell ha riferito su Twitter che le persone non possono attraversare e quindi non possono essere evacuate. Inoltre, secondo Bannell, i talebani “sparano sui civili”.

READ  Stati Uniti e NATO: tutti i soldati lasciano l'Afghanistan | all'estero

Gli americani ammettono di non poter garantire la sicurezza delle persone sulla strada per l’aeroporto. Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha dichiarato mercoledì che l’esercito “farà tutto ciò che è in suo potere” per garantire che le persone possano accedere all’aeroporto. Ma Austin ha anche affermato che l’esercito americano non ha la forza lavoro per espandere la sua attuale missione di mettere in sicurezza l’aeroporto e assistere con le evacuazioni per salvare e scortare americani e afgani altrove a Kabul all’aeroporto.

incredulità

Le dichiarazioni di Biden sono state accolte con incredulità. Nikki Haley, ex ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, descrive l’irresponsabilità di Biden. “Questo è un enorme schiaffo in faccia alle migliaia di americani che sono ancora in Afghanistan”, ha scritto su Twitter. Non aveva un piano, non sentiva l’urgenza e non aveva responsabilità”.

Anche il senatore Tom Cotton non comprende i commenti di Biden. “Questo caos è inevitabile? Questa è una vera e propria bugia. Joe Biden è tanto disonesto quanto incompetente”.

La senatrice del Wyoming Liz Cheney ha litigato con il ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan e ora parla su Twitter. Questo è un atto imbarazzante da parte di un presidente americano”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24