Vaccinazione corona per i bambini piccoli con maggiori rischi medici / Notizie

I bambini di età compresa tra 5 e 11 anni con patologie pregresse vengono vaccinati contro il COVID-19. In tal modo, il Gabinetto segue il consiglio del Consiglio della sanità del 3 dicembre, che riguarda i bambini con determinate malattie come l’asma grave, i disturbi polmonari cronici o i difetti cardiaci congeniti. Questi bambini hanno maggiori probabilità di finire in ospedale a causa dell’infezione da corona. L’immunizzazione con una dose modificata del vaccino Pfizer dovrebbe iniziare il 20 dicembre presso il GGD su invito del pediatra.

I bambini generalmente hanno sintomi lievi quando vengono infettati dal coronavirus. Se hanno determinate malattie, il rischio assoluto di ricovero e ricovero in terapia intensiva è ancora basso, ma più alto rispetto ai coetanei sani. Ciò è evidente da vari studi nazionali e internazionali. Ci sono anche prove che i bambini con condizioni di base hanno un rischio maggiore di sviluppare la sindrome infiammatoria multisistemica (MIS-C). Questa è una complicazione specifica del coronavirus in cui si verifica una reazione infiammatoria degli organi. Infine, l’Health Board afferma nel consiglio che i bambini possono anche sviluppare disturbi a lungo termine dopo aver contratto il lungo COVID.

Invito di un pediatra agopuntore del GGD
I pediatri chiedono ai bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che ora sono raccomandati per una vaccinazione contro la corona. Al GGD è stato chiesto di occuparsi delle iniezioni nei siti di vaccinazione GGD. Le vaccinazioni dovrebbero iniziare dal 20 dicembre, con i primi 42.000 vaccini da consegnare entro mercoledì 15 dicembre al più tardi.

Dose di vaccino Pfizer personalizzata
L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha dichiarato che una dose modificata del vaccino di Pfizer è sicura e appropriata per i bambini piccoli. Il Board of Health valuta anche che questi vaccini per i bambini dai 5 agli 11 anni funzionano bene e sono abbastanza sicuri. Il vaccino dovrebbe proteggerli dalle malattie e dagli adulti. Questo vale anche per i bambini con una condizione di base.

READ  Coloro che trascorrono molto tempo da soli hanno maggiori probabilità di sviluppare il diabete

Effetti
Gli effetti collaterali della vaccinazione contro la corona nei bambini sono da lievi a moderati, secondo il Consiglio sanitario. Come con altri gruppi di età, gli effetti collaterali compaiono spesso dopo la seconda dose. Non sono ancora disponibili dati su studi di follow-up su larga scala nei bambini piccoli. Ciò significa che non è ancora possibile rilasciare dichiarazioni su eventuali effetti collaterali rari che sono stati segnalati in giovani adulti (sotto i 30 anni), come miocardite e pericardite. È chiaro che il rischio di sviluppare miocardite e pericardite nei bambini, ma anche da MIS-C, ad esempio, è molto maggiore con l’infezione da corona che con un effetto collaterale della vaccinazione.

L’Health Board fornirà anche consigli sulla vaccinazione contro la corona per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni senza rischi medici elevati entro la metà di dicembre al più tardi. Questo consiglio include una vaccinazione circolare per i bambini che vivono in isolamento perché un compagno di stanza o un familiare ha un grave disturbo immunitario.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24