Valve: il lancio del prossimo Steam Deck è previsto per la fine del 2025, forse più tardi – Gaming – Notizie

Mi chiedo quanto profitto possa ottenere un’APU da 3 nm rispetto alle attuali APU basate su 7 nm.

Non molto al momento… Vedi il 7840u su 4 nm… Il problema è che lo Steam Deck è molto efficiente a 10 W o meno. Le CPU dei portatili come la 7840u/Z1Extreme raggiungono fps più alti, ma solo a partire da 15W, e diventano rapidamente un collo di bottiglia a causa della velocità della memoria, tra le altre cose.

Ironicamente, se vuoi un successore decente, dovrai quasi costruire una iGPU con cache integrata per cercare di ridurre un po’ i colli di bottiglia della memoria. E quello che abbiamo visto nel mercato delle GPU desktop è che questi vantaggi iniziano solo con più di 32 MB di cache. C’è molto silicone extra da incorporare e il silicone costa denaro.

Dovresti creare un design personalizzato da 4 nm per ottenere questi vantaggi a 10 W o meno, e ciò costa denaro extra.

La nuova superficie del vapore sarà molto più costosa, perché 4 nm è una novità. Il deck da 7 nm aveva già diversi anni quando venne rilasciato l’SD1.

C’è poco vantaggio per Valve nel creare un nuovo gruppo e questo non è il loro obiettivo. Non bisogna dimenticare che la scheda SD non è altro che un dispositivo per vendere più giochi tramite Steam. E ora con più “concorrenti” come Ally, il nuovo Lenovo Go, ecc., beh, fanno il lavoro e Valve raccoglie i profitti tramite Steam. Tutto questo, a patto che questi ragazzi non inizino come nel mercato dello streaming, con la propria segmentazione esclusiva di giochi/mercato.

Per me la soluzione è più semplice se vuoi la qualità AAA…

READ  Recensione del Motorola Edge 50 Pro

Hai un PC da gioco che dorme costantemente. Quindi utilizzi Moonlight o altro streaming “cloud” su quel computer (e attivi da remoto).

Ecco, puoi giocare a qualsiasi gioco sul tuo deck, laptop o TV, la durata della batteria è tre volte più lunga e il rumore è pari a zero. Cioè ai clienti stupidi piace il design. E se vuoi davvero essere un burlone, usa la condivisione dGPU, che consente a più persone di giocare sulla stessa dGPU. Come è noto, molte persone utilizzano un “server” per i giochi. Che ne dici di riportare il computer in modalità sospensione? Bene, imposta il timeout del sonno su 3 minuti e voilà. Gioco on demand, molto più economico, più veloce, con latenza inferiore rispetto a GeforceNow ecc. Anche le schede SD ecc. hanno una durata della batteria molto lunga.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24