VieCuri può identificare la causa del dolore toracico | 1 Limburgo

L’ospedale VieCuri, situato nei siti di Venlo e Venray, è stato recentemente in grado di diagnosticare una condizione relativamente sconosciuta che causa disturbi come dolore al petto, affaticamento e mancanza di respiro.

Questi sintomi sono spesso considerati problemi cardiaci, ma in più della metà dei casi non viene trovata alcuna causa. VieCuri è ora il quinto ospedale nei Paesi Bassi a diagnosticare danni cardiovascolari. Questa è una malattia relativamente sconosciuta, in cui qualcosa non va nel lavoro delle grandi o piccole arterie intorno al cuore.

Tecnologie
Testando la funzione dei vasi sanguigni, VieCuri può fare la diagnosi corretta nell’ottanta percento dei casi, afferma l’ospedale. “Utilizzeremo tecniche specifiche per verificare se ci sono contrazioni anormali o se c’è troppa resistenza nei capillari. Esamineremo anche l’effetto dello stress e dei farmaci”, spiega il cardiologo Joanne Meder.

donne in menopausa
Circa 60.000 pazienti nei Paesi Bassi sono affetti da questa malattia. Secondo i rapporti ospedalieri, i due terzi dei casi riguardano donne che sono spesso in postmenopausa. Secondo Maider, questo ha a che fare con la protezione fornita dagli estrogeni.

“Gli uomini hanno maggiori probabilità di avere a che fare con vasi ostruiti perché non hanno la protezione dagli estrogeni che le donne hanno avuto per così tanto tempo. Se il livello di estrogeni delle donne scende intorno alla menopausa, quella protezione scompare per loro. Quindi c’è sicuramente il sesso che è importante, “Ha detto Meder. differenze in questa malattia.

per arrivare a conoscere
Medder nota che c’è un grande sollievo tra i pazienti ora che la loro lamentela è stata finalmente riconosciuta. Secondo un cardiologo, fare una diagnosi dà tranquillità alle persone. “È un enorme progresso capire finalmente queste lamentele fraintese”.

READ  I bambini con un background migratorio hanno meno probabilità di essere vaccinati contro l'HPV e le malattie da meningococco

Stressorologi
L’ospedale sta anche studiando come affrontare questo disturbo. “Lo stress peggiora le lamentele e allo stesso tempo le persone si innervosiscono quando sentono qualcosa”, dice Meder. “Possiamo rompere questo circolo vizioso con consigli sullo stile di vita e farmaci”. Inoltre, i pazienti potrebbero essere idonei a guardare lo stress questo autunno. Nel momento in cui l’orologio si spegne, l’app del telefono si offre di aiutare a ridurre lo stress. “L’obiettivo è che il paziente abbia sempre più strumenti per controllare i reclami e tenerli sotto controllo”, conclude Meder.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24