Voice coach attacca House of Gucci: “Lady Gaga guarda dall’Est Europa”

“Mi dispiace dirlo, ma il suo accento non sembra italiano, è più russo”, ha detto Francesca De Martini, l’attrice italiana che ha recitato come voice coach per la star Salma Hayek durante il film.

“Salma aveva delle registrazioni e ha chiesto un voice coach. Penso che si sentisse come se non si sentisse bene e volesse farlo bene. L’ho aiutata. Mentre aiutavo Selma, lei ascoltava anche Gaga e non suonava naturale.”

Anche la stessa Francesca ha fatto un provino per il film, ma non è stata scelta per interpretare nessuno dei ruoli. Le è stato poi chiesto di fare uno sforzo come voice coach per Salma Hayek. Per inciso, l’accento di Gaga non era l’unica cosa con cui non poteva essere d’accordo, perché secondo Francesca il veterano di Hollywood Al Pacino suonava anche ‘New York’ e Adam Driver non aveva affatto un accento italiano.

La stessa Lady Gaga in precedenza aveva dichiarato di essere così assorbita dal suo ruolo di Patrizia Reggiani che ha parlato il suo accento per un anno e mezzo, anche nella sua vita normale. “Mi sono davvero immerso nella vita di Patrizia, per ritrarla il più reale possibile. A volte ha causato momenti strani, quando parlavo per Patrizia quando ero con la famiglia o gli amici”.

READ  Tiny House Husband si estende da 400 a 35 metri quadrati: 'Se mi raccolgono questi mi piscio nei pantaloni' | guardare

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24