Wolff deluso per il punto extra di Verstappen in Qatar: “Un po’ fastidioso”

Jane Griffin

Toto Wolff è felice dell’esito del Gran Premio del Qatar e attende con entusiasmo le ultime due gare della stagione. Sia nel Campionato Piloti che in quello Costruttori c’è ancora tutto da vincere e da perdere mercedes. Quale Max Verstappen Sono riuscito a ottenere il punto per il giro più veloce della giornata in Lewis Hamilton, è anche un peccato.

La Mercedes ha dimostrato la sua forza al Losail International Circuit di Doha. Le vetture della squadra tedesca sono state chiaramente più veloci della concorrenza, ottenendo una pole position sabato e una vittoria domenica. Ottimo weekend per Zilverpijlen, ma avrebbe potuto essere migliore se Valtteri Bottas Né si è ritirato né Verstappen è fuggito con il punto in più per la Coppa del Mondo per il giro più veloce. Tuttavia, Wolff è soddisfatto e attende con entusiasmo l’ultima tappa della stagione.

Mercedes fino in fondo nella lotta per il titolo

In immagini: I migliori calciatori in gran numero al Qatar GBPer saperne di più

La competizione per il titolo Mercedes non è stata così agguerrita in questa stagione. È molto emozionante nei campionati piloti e costruttori, con due gare rimaste. “Penso che abbiamo iniziato con l’accumulo (la stagione)”, Wolf ha iniziato il giorno opposto Sky Sport. “Non eravamo abbastanza forti. Le regole non erano a nostro favore e bisogna darlo per scontato. Ecco perché penso che chi vince il campionato lo meriti. Se perdiamo, sarò io per una notte insonne o Due.”

READ  Peres dopo i messaggi di Zerkazy: ho ricevuto improvvisamente minacce dal tuo paese

Wolff deluso dai punti extra di Verstappen in Coppa del Mondo

Hamilton e Verstappen sono alla pari in questa stagione che i punti sul giro più veloce della gara potrebbero essere il fattore decisivo. Per questo Wolff è un po’ dispiaciuto che Verstappen sia riuscito a strappare la punta ad Hamilton in Qatar. “Louis è stato fantastico, e questo è un punto un po’ fastidioso”, dice. “Sarebbe fastidioso se perdessimo (il Mondiale), ma possiamo affrontarlo. Non è la fine del mondo. Torneremo più forti”.

Ma Wolff è fiducioso che le cose vadano ancora bene nelle ultime due gare della stagione, che si terranno in Arabia Saudita e Abu Dhabi. “Dobbiamo mettere le cose in prospettiva, mettere alcuni punti. Ed è esattamente quello che faremo”, ha detto il capo del team Mercedes.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24