TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

10 Shades and Total Darkness: I volontari sono tornati dopo 40 giorni di isolamento in una grotta francese

Il gruppo è stato volontariamente nella grotta, dove la temperatura era di soli 10 gradi ed era completamente buio. L’idea dell’esperimento era scoprire come avrebbero affrontato questa situazione insolita.

“Fa molto caldo”, ha detto l’Associated Press citando uno dei partecipanti. I partecipanti sono stati rinchiusi nella grotta di Lombrives vicino ad Andorra.

Dipendenza dall’orologio biologico

Lì dovettero fare a meno del telefono e di altri mezzi di comunicazione, senza orologio e senza luce del giorno. Inoltre non si sono riposati e hanno dovuto generare da soli l’elettricità su una bicicletta.

I membri del gruppo dovevano fare affidamento sui loro orologi biologici per determinare quando mangiare, bere e dormire. Non hanno contato il numero di giorni, ma il numero di volte in cui sono andati a dormire.

Altri dieci giorni

Quel conteggio non è andato bene: il gruppo credeva di dover restare altri 10 giorni. Gran parte dei partecipanti voleva tornare alla grotta per completare gli esperimenti che avevano iniziato.

I risultati dell’esperimento potrebbero dire qualcosa sulla capacità degli esseri umani di adattarsi a una situazione di isolamento, come ad esempio la pandemia di Corona.

Anche l’esperimento è stato criticato: gli scienziati indicano che non esiste un gruppo di controllo con cui confrontare i risultati.

READ  Dopo le critiche, Biden vuole accettare il quadruplo dei rifugiati