5 anni di reclusione per un ambulanzatore americano a causa della morte di un detenuto

Peter Cichonik (al centro) viene scortato in tribunale dalla polizia

Noos Notizie

Un paramedico del Colorado è stato condannato a 5 anni di prigione per la morte del 23enne Elijah McClain. Durante il suo arresto, alla vittima è stata iniettata ketamina dal 51enne Peter Cichonick e dal suo collega. McClain ha perso conoscenza e non si è più svegliato.

Cichonek e il suo collega furono accusati di omicidio colposo. L'autopsia ha dimostrato che la dose di ketamina assunta era troppo alta. Una giuria ha condannato due operatori di ambulanze per la morte di McLean lo scorso dicembre.

'Non riesco a respirare'

McClain stava tornando a casa a Denver nell'agosto 2019 quando tre agenti di polizia lo fermarono dopo aver segnalato una persona sospetta nella zona. L'uomo di colore inizialmente ha ignorato l'ordine della polizia di fermarsi, dopodiché gli agenti hanno soffocato McClain. Le riprese della telecamera dell'incidente lo mostrano ripetutamente dire agli agenti: “Non riesco a respirare”.

Gli agenti hanno chiamato anche un'ambulanza, che è prontamente arrivata sul posto. Secondo lui, Cichuniec ha cercato di calmare la vittima con la ketamina perché si era opposto con forza all'arresto. “Non c'era assolutamente alcuna intenzione di fare del male a Elijah McClain”, ha detto Cichonek durante il processo.

Medicina senza consenso

Cichuniec è stato condannato anche per l'accusa più grave di somministrazione di un farmaco senza consenso o per scopi medici legittimi. Ma il pubblico ministero ha accusato l'ambulanza di aver agito in modo poco professionale. “Elijah è stato trattato come un problema che poteva essere facilmente risolto con la ketamina, non come qualcuno che aveva bisogno di essere valutato, trattato e trattato con rispetto e cura”, ha detto.

READ  900 edifici sono crollati in una città costiera libica colpita dalle inondazioni

La sentenza per il collega di Cichonik dovrebbe essere pronunciata ad aprile. Un agente di polizia che ha messo McClain in una stretta soffocante in ottobre è stato giudicato colpevole di omicidio colposo e aggressione. A gennaio è stato condannato a un anno e due mesi di reclusione. Assolti altri due agenti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24