A che ora iniziano le qualifiche per il Gran Premio di Francia? (2021)

Dopo due intense gare su strada, la Formula 1 tornerà sul circuito “normale” questo fine settimana. Il circo più veloce del mondo visita il colorato circuito Paul Ricard di Le Castellet per il Gran Premio di Francia. Prima che i punti vengano distribuiti domenica, è il momento di qualificarsi sabato.

L’appuntamento è per sabato 19 giugno alle 14:00, ora olandese. In circostanze normali, la sessione terminerà un’ora dopo, alle 15:00. In qualifica, Max Verstappen cercherà di mettersi in una buona posizione per correre, poiché difenderà la leadership assoluta per il secondo weekend consecutivo.

Verstappen sa anche che non sarà un compito facile. Il pilota di punta della Red Bull Racing ha visto la grande concorrenza Mercedes correre in testa nelle sessioni del venerdì per la prima volta dal Gran Premio di Spagna. In effetti, sembrava per molto tempo che Lewis Hamilton e in particolare Valtteri Bottas fossero nella posizione migliore per vincere la gara. Ma un’apparizione tardiva di Verstappen nella seconda sessione di allenamento lo ha visto colmare un enorme vuoto per finire la giornata in cima alla classifica dei tempi.

I pneumatici giocano un ruolo di primo piano in Francia

Dopo il disastro che ha coinvolto Verstappen e gli sfoghi di Lance Stroll durante il Gran Premio dell’Azerbaigian, Pirelli sembra aver avuto un ruolo da protagonista anche questo fine settimana. La gomma del fornitore italiano di pneumatici non fornisce la stabilità richiesta a causa delle alte temperature nel sud della Francia, che causano i problemi necessari. Ma per ora, la Mercedes sembra aver migliorato le cose, con Hamilton e Bottas che hanno stabilito tempi competitivi venerdì, stabilendo il ritmo.

READ  Stellantis aumenta le vendite di quasi la metà

Questo non è il caso della Red Bull, dove dopo qualche riflessione Verstappen sembra aver trovato il giusto setup per la RB16B e di conseguenza è stato in grado di ottenere il miglior tempo della giornata. Sergio Perez, invece, è stato secondo più lento del compagno di squadra.

Terzo GP di prove libere Francia

Prima dell’inizio delle qualifiche nel pomeriggio di sabato e della determinazione della griglia di partenza della gara, saranno completate le terze prove libere. Sabato mattina, i team di Formula 1 avranno 60 minuti dalle 12:00, ora olandese, per finalizzare le auto per prepararle alla violenza che seguirà più tardi quel giorno.

Anche le restanti sessioni seguiranno da vicino i limiti della pista del Paul Ricard. È un argomento che quest’anno ha molto da fare e dopo i circoli di strada, il dibattito in Francia è tornato sulla buona strada. Diverse squadre si sono già lamentate con la FIA delle restrizioni, affermando che i limiti della pista sono troppo rigidi per essere rispettati questo fine settimana. La storia continuerà senza dubbio a svolgersi durante il fine settimana del Gran Premio di Francia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24