Amazon e Apple multate per 200 milioni di euro in Italia


Foto: ANP

L’autorità italiana per la concorrenza ha inflitto ammende per un totale di 200 milioni di euro alle società tecnologiche statunitensi Amazon e Apple per aver collaborato alla vendita di prodotti Apple e dispositivi audio Apple Beats. La cooperazione anticoncorrenziale tra i due grandi gruppi ha portato al divieto di altri venditori di questi prodotti nel paese.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso che, in base ai termini contrattuali di un accordo concluso il 31 ottobre 2018, i venditori ufficiali e non ufficiali dei prodotti Apple e Beats non potevano utilizzare il negozio online italiano Amazon.it. Questo ha permesso di vendere questi prodotti in Italia solo ad Amazon e in “modo discriminatorio” a soggetti selezionati.

Secondo il watchdog italiano, questo accordo di cooperazione tra Apple e Amazon viola le regole dell’UE e le aziende devono porre fine alle restrizioni alle vendite nel paese. La maggior parte della sanzione comminata è al produttore di iPhone Apple, che deve pagare 134,5 milioni di euro. La multa su Amazon è di 68,7 milioni di euro.

READ  Honda produrrà il primo motore "Red Bull" nel 2022: "Garantire l'atterraggio più morbido possibile"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24