Andrea Dovizioso (35) torna in MotoGP | altri sport

Il motociclista italiano Andrea Dovizioso torna al motociclismo. Il pilota 35enne, che ha vinto quindici Gran Premi in prima classe tra il 2008 e il 2020, guiderà per il Yamaha Satellite Team (Petronas SR). Dovizioso sostituisce il connazionale Franco Morbidelli, subito passato al team ufficiale giapponese.




L’italiano è arrivato secondo nella classifica delle finali dei Mondiali 2017, 2018 e 2019, e l’anno scorso si è piazzato quarto. Dovizioso decide quindi di prendersi una vacanza, con l’ambizione di tornare in MotoGP nel 2022. Coglie questa opportunità prima del previsto su una Petronas Yamaha SR.

In MotoGP si sta svolgendo una sorta di chair dance musicale, iniziata con la partenza di Maverick Vinales dal team Factory Yamaha. Lo spagnolo è stato licenziato il mese scorso dopo aver tentato di far esplodere il motore al Gran Premio della Stiria. Vinales passerà all’Aprilia dopo questa stagione, ma sta già guidando per quello.

Il britannico Cal Crutchlow ha preso il comando di Vinales nelle ultime gare, ma ora la Yamaha ha deciso di mettere Morbidelli sulla moto. L’italiano ha già corso in MotoGP per il Satellite del Team Yamaha. Morbidelli ha saltato gli ultimi cinque medici per un infortunio al ginocchio. L’italiano ora si è ripreso e tornerà in MotoGP il prossimo fine settimana al Gran Premio di San Marino, ma come suo nuovo compagno di squadra del leader della Coppa del Mondo Fabio Quartararo nel team ufficiale giapponese. Morbidelli è stato in contatto con il team ufficiale fino al 2023 e ha firmato Dovizioso fino alla fine della prossima stagione.

READ  Sport Short: rinviato il triplo mondiale | gli sport

Guarda tutti i nostri video sportivi qui sotto:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24