Annunciate le ultime misure Corona per gli sport invernali in Italia

Jan
Editor di sport invernali

Annunciate anche in Italia le misure Corona per gli sport invernali. Come l’Austria, anche l’Italia lavorerà con un Green Pass, ovvero la prova del tuo caso Corona (testato, trattato, vaccinato). Inoltre, presto ci saranno restrizioni di capacità per gli ascensori chiusi e verrà reintrodotto l’impegno della maschera per la bocca. Oltre a questo, ci sono altre regole che dovresti tenere a mente durante la tua vacanza sulla neve in Italia. Li includiamo di seguito per te.

Le stazioni sciistiche alpine attendono con ansia le misure Corona in vigore nel loro paese. Le prime aree per le ciaspole sono già state aperte e le prevendite degli abbonamenti iniziano in molte zone a fine settembre. Le regole in Austria e in Italia ora sono chiare. Di seguito sono riportate le misure Corona per l’Italia.

Corona misura gli sport invernali in Italia

Firmato il protocollo per la riapertura dei comprensori sciistici e degli impianti di Milano. La Federazione Italiana Sport Invernali, l’Associazione Nazionale Funivie e l’Associazione Italiana Scuole Sci, tra gli altri, hanno firmato le nuove misure. Quali misure corona per gli sport invernali in Italia dovresti prendere in considerazione il prossimo inverno? Elenchiamo le regole per te di seguito. Si applicano a tutti a partire dai 12 anni.

  • Per utilizzare gli impianti di risalita è necessario un Green Pass con il quale si può dimostrare di aver ricevuto una vaccinazione, una cura o un test;
  • È preferibile acquistare lo skipass online;
  • Le piste sono create garantendo una distanza reciproca di un metro, tali percorsi a piedi sono indicati su cartelli e ci sono percorsi con procedure stabilite;
  • Nelle aree comuni è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica;
  • Indossare una mascherina chirurgica o FFP2 è obbligatorio sulle gondole e sugli ascensori in movimento;
  • Le finestre della gondola dovrebbero rimanere aperte;
  • Negli impianti di risalita è vietato mangiare e bere.
  • Per gli impianti chiusi, come le cabinovie e le seggiovie al riparo dalle intemperie, è possibile utilizzare un massimo dell’80% della capacità, ma è possibile utilizzare impianti completamente aperti.
READ  "Pensi davvero che Haller sia un fenomeno, lo guardi come un giovane attaccante dell'Ajax"

Misure aggiuntive Alto Adige

Oltre alle misure in tutta Italia come sopra descritte, l’Alto Adige ha annunciato ulteriori misure per la provincia a partire dal 24 novembre. Le seguenti regole entreranno in vigore il 24 novembre 2021:

  • Indossare un copricapo è obbligatorio all’interno e all’esterno se non è possibile una distanza minima di un metro. Questo vale anche per i centri cittadini, i borghi, le piazze, i mercati e le code. L’eccezione è la tua casa;
  • Tutti i bambini di età pari o superiore a 6 anni devono indossare una maschera facciale FFP2 sui mezzi pubblici;
  • È vietato ballare in discoteche, club e luoghi simili, sia all’interno che all’esterno.

Regole nei comuni rossi dell’Alto Adige

Oltre a queste regole, l’Alto Adige prevede misure aggiuntive per i comuni rossi. Questi sono i comuni con più di 800 casi di corona ogni 100.000 abitanti a settimana, dove il tasso di vaccinazione è inferiore al 70% e dove 5 o più persone hanno il corona in quel momento. In tali comuni si applicano le seguenti norme aggiuntive:

  • Coprifuoco dalle 20:00 alle 05:00. È consentito uscire solo la sera e la notte per lavoro (fisso) o per motivi di salute o emergenze;
  • È necessario indossare la maschera facciale FFP2 al chiuso;
  • All’esterno, dovresti indossare una maschera chirurgica nei luoghi in cui non puoi tenerla entro un metro;
  • Sono consentiti sport o esercizi all’aperto, anche in aree designate e parchi pubblici. Tuttavia, deve essere mantenuta una distanza minima di 2 metri per le attività sportive e una distanza di 1 metro per tutte le altre attività;
  • Rimangono chiuse piscine, palestre e centri fitness;
  • Nei negozi è ammessa 1 persona ogni 10mq. Anche qui è obbligatorio indossare una mascherina FFP2;
  • Nei bar e ristoranti è consentito sedersi a tavola con solo 4 persone;
  • Bar e ristoranti devono chiudere alle 18:00.
READ  Le statistiche: Inghilterra e Danimarca si qualificano per le semifinali del Campionato Europeo | بطولة Campionato europeo di calcio

Rodengo, S. Pankraz, Kuens, Vintl, Ulten, Martell, Kastelbell-Tschars, Naz-Sciaves, Schnals, Plaus, Castelrotto, Marlengo, Laion, Burgstall, St. Ulrich, Moso in Passiria, Funes, S. Christina in Gröden, Rasun-Anterselva e Mühlbach Attualmente sono i comuni rossi dell’Alto Adige.

Sport invernali in Italia e Corona

Anche l’Italia si prepara ad una nuova stagione invernale. Le misure di cui sopra si applicano ai visitatori, ma durante la tua vacanza vedrai che sono state apportate ulteriori modifiche. Ad esempio, il personale di cassa rimane dietro schermi di plastica e, dove ciò non è possibile, il personale indossa anche un boccaglio chirurgico, o FFP2. Inoltre troverete in tutta la regione striscioni con le misure corona in vigore in Italia in diverse lingue e sono ancora disponibili igienizzanti. Inoltre, gli ascensori negli edifici vengono utilizzati solo quando strettamente necessario e tutte le aree pubbliche sono ben ventilate. In questo modo l’Italia spera di organizzare una stagione sicura per tutti gli appassionati di sport invernali nazionali e internazionali.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24