Bassa inflazione europea | Radio di notizie BNR

Economia31 maggio 2323 alle 16:45autoreS: Mark Van Harveld, ANP e Remy Cook

L’inflazione tedesca questo mese è molto più bassa rispetto ad aprile. Ciò è dovuto ai prezzi dell’energia più bassi e all’introduzione di un nuovo e più economico abbonamento ai trasporti pubblici. L’inflazione è diminuita in Francia e in Spagna e la vita è diventata meno costosa. Anche l’Italia ha registrato un tasso di inflazione inferiore, sebbene il calo sia stato inferiore alle attese.

Secondo il metodo di calcolo europeo, i prezzi in Germania sono aumentati del 6,3% su base annua, mentre l’inflazione è rimasta al 7,6% ad aprile. Nel complesso, il calo è stato più forte di quanto previsto dagli economisti. Buone notizie arrivano anche dalla Francia, dove il costo della vita è aumentato del 6 per cento, anche questo meno del previsto. (Unsplash/Christian Basso)

Secondo il metodo di calcolo europeo, i prezzi in Germania sono aumentati del 6,3% su base annua, mentre l’inflazione è rimasta al 7,6% ad aprile. Nel complesso, il calo è stato più forte di quanto previsto dagli economisti. Buone notizie arrivano anche dalla Francia, dove il costo della vita è aumentato del 6 per cento, anche questo meno del previsto. Il mese scorso, l’inflazione francese era ancora al 6,9%. Tuttavia, i prezzi dei prodotti alimentari sono ancora superiori del 14% rispetto a maggio dello scorso anno.

Leggi anche | Il consumatore inizia a sentirsi gonfio e ridurrà le spese

Il motivo per cui varia così tanto dipende da fattori specifici del paese, secondo il macroeconomista dell’Europa occidentale Eric Jan van Haren di Rabobank. “In particolare a causa dell’energia, le cose sono andate un po’ più lentamente del previsto in Italia”, dice. Questo è anche il motivo della minore inflazione in altri paesi. L’Italia ha emesso una serie di sussidi e pacchetti nel maggio dello scorso anno, che hanno causato un calo dei prezzi dell’energia. Rispetto a maggio dello scorso anno, i prezzi dell’energia non sono scesi di molto.

READ  Era il 2022: di nuovo pazzo

crescere

Secondo l’agenzia statistica francese, l’economia francese è cresciuta dello 0,2% nel primo trimestre rispetto al trimestre precedente.

L’inflazione è rallentata anche in Spagna, passando dal 3,8 per cento di aprile al 2,9 per cento di maggio. In Italia, la vita è diventata più costosa dell’8,1%, sebbene inferiore all’inflazione di aprile, meno robusta del previsto. Proprio come i francesi, anche l’agenzia statistica italiana Istat ha diffuso nuovi dati economici. L’Istat ha registrato nel primo trimestre una crescita economica dello 0,6 per cento.

Leggi anche | I generi alimentari di base costano il 15% in più

Van Haren menziona anche che l’economia italiana sta attraversando poco prima dello scatto di crescita, che viene dal periodo Corona. “Hanno ancora un po’ di crescita da recuperare e in questo momento stanno facendo meglio di tedeschi e francesi. Solo che non ci siamo abituati da parte loro”.

Segnale

I dati sull’inflazione indicano se gli aumenti dei tassi d’interesse da parte della Banca centrale europea (BCE) stanno iniziando ad avere effetto. Se ciò non bastasse, è previsto un aumento dei prezzi. I responsabili politici della Banca centrale europea si incontreranno nuovamente a metà giugno. In generale, il tasso di interesse dovrebbe aumentare di un quarto di punto percentuale. Domani la CBS pubblicherà i numeri per i Paesi Bassi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24