Benedict Cumberbatch non si lava da settimane, ma alcuni rotoli costano di più

Ogni settimana Bor Beekman, Robert van Gijssel, Merlijn Kerkhof, Anna van Leeuwen o Herien Wensink prendono posizione nel mondo del cinema, della musica, del teatro o delle arti visive.

Non è sempre facile per gli attori. Benedict Cumberbatch, ad esempio, ha subito tre casi di avvelenamento da nicotina per il suo ruolo di bastardo cowboy fumatore a catena in potere del cane. La notizia è di questa settimana, dopo che l’attore inglese ne ha parlato con la rivista Rispettata. L’avvelenamento da nicotina potrebbe non portare alla cattura di clic. Ma tre?

Il non fumatore Cumberbatch ha anche imparato a arrotolare una borsa quadrata perfetta con una mano. Anche i suoi sogni sono stati analizzati, al fine di ottenere una visione più profonda dei suoi sentimenti per adattarsi al ruolo. Alla fine, non si è lavato per settimane durante le riprese, per provare com’è essere un vero cowboy sciatto. L’attore ha ammesso che quest’ultimo non era molto piacevole per il suo ambiente immediato.

Ma ancora una volta, non è raro nel mondo del cinema. Anche Shia LaBeouf non si è lavato durante le riprese del film di guerra molto arrabbiato, in cui interpretava un soldato di carri armati. Il collega Brad Pitt, Clean, ha detto qualcosa al riguardo. LaBeouf ha poi inciso una vera ferita sulla fronte con un coltello; Questo lo ha anche avvicinato al suo personaggio.

LaBeouf può anche saltare il reparto trucco. Così come per Cumberbatch era disponibile anche tabacco a base di erbe senza nicotina.

READ  Matisse van Neukirk piange: "Non era questa l'intenzione" | intrattenimento

A Lady Gaga è stato permesso di avere un buon profumo solo durante le registrazioni Gucci House. Ma la simpatia per il suo ruolo di moglie di Gucci, Patrizia Reggiani, ha fermato Gaga. Il suo accento già leggendario, che secondo il suo citatissimo istruttore di lingua italiana suona più russo che italiano (ma è proprio quello che parlava Patrizia), è durato ben nove mesi. Anche fuori dal gruppo.

“Ho dovuto tingermi i capelli subito”, ha detto Gaga. rivista Vogue, “Era impossibile parlare con quel tono da bionda.” Quando è appena andata a fare una passeggiata durante le riprese, l’attrice ha avuto un attacco di panico: non riusciva più a vedere la differenza tra il mondo reale e un set cinematografico.

Qualcosa di simile, ma diverso, è successo all’A-4265. “Non era più in grado di distinguere correttamente tra se stesso e il ruolo che doveva interpretare come intruso”, ha scritto questa settimana Elspeth Stoker nel suo inquietante resoconto del suicidio dell’agente segreto olandese. Un articolo che si legge come una struttura di script per una stringa come segretezza, o un lungometraggio come Donnie Brasco. L’agente A-4265 diventa un vicino del grande spacciatore di cocaina Joop, aiuta suo figlio a fare i compiti e, quando Joop viene arrestato, diventa “più intimo” con la ragazza di Joop. Si può leggere come la polizia si comporti maleducata e indulgente nel dirigere l’agente segreto, devastato dal conflitto di lealtà.

L’indirizzo è disponibile anche: A-4265.

Se si tratta di fare un film, allora è il vitello titolare dell’agente segreto anonimo. Alcuni rotoli impiegano più di una settimana senza essere lavati.

READ  Novità Royal baby: la principessa Beatrice ha partorito!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24