Boadaux dovrebbe temere per la Champions con il Monaco per il pallone sul palo

Martedì 17 agosto 2021 a 22:50
Mart Oude Nijeweeme• Ultimo aggiornamento: 22:58

Il Monaco deve fare tutto il possibile per assicurarsi la partecipazione alla Champions League in questa stagione. La squadra di Niko Kovac ha affrontato abbastanza facilmente lo Sparta Praga (0-2, 3-1) nel turno precedente in due partite, ma martedì sera ha avuto un momento più difficile contro lo Shakhtar Donetsk. I monegaschi hanno dominato il possesso palla, ma non hanno potuto impedire allo Shakhtar di tornare con una vittoria per 0-1. Myron Boadaux è partito dalla panchina, è entrato in campo con venti minuti di anticipo e ha colpito il palo. Lassina Traore è apparsa nella partita inaugurale dello Shakhtar.

Finora il Monaco ha dominato la Ligue 1 e non è riuscito a vincere le prime due partite. Contro il Nantes, la squadra è rimasta bloccata con un pareggio per 1-1, mentre l’FC Lorient ha perso 1-0 venerdì. Kovac non è riuscito a convincere il portiere Alexander Noble contro lo Shakhtar che ha problemi di stomaco. In testa, i croati hanno scelto Kevin Voland e Wissam Ben Yedder, che erano favoriti su Boadu. L’attaccante dell’Arizona giocava ancora contro il Lorient, quando è stato sostituito dopo un’ora di gioco.

In una vivace fase finale, il gioco si è allargato su e giù. La prima occasione da big match è stata messa a segno dopo sette minuti di gioco da Mykola Matvienko, che ha servito in area di rigore e ha tentato con un tiro all’angolo sinistro. Ma Radoslav Majiki ha avuto una buona visione per lui ed è riuscito a schivare un gol all’inizio. D’altra parte, era appena un quarto d’ora dopo. Pedriño ha avuto la fortuna di rimanere in piedi tra un certo numero di giocatori del Monaco, dribblando da solo in area di rigore e chiudendo con un tiro controllato all’angolo destro: 0-1.

READ  30 miglior affare amazn prime day : Prime Day Sales

Lo Shakhtar lascia il vantaggio del Monaco senza incappare in problemi difensivi. La più grande abilità di Ben Yedder può essere disinnescata abbastanza facilmente. L’attaccante della squadra di casa ha colpito l’angolo in alto a sinistra dopo una grande azione, ma ha trovato il portiere Anatoly Tropin sulla sua strada. Ottima anche la parata del portiere ucraino su tiro di Aurelien Chuamini. Il centrocampista del Monaco ha tentato un tiro dalla distanza, ma ha visto il suo tiro di poco all’angolo destro.

Nel secondo atto, l’immagine della partita è cambiata con difficoltà ed è stato il Monaco a causare la più grande minaccia. Il tiro di Ben Yedder su Tropin dopo un bel gesto individuale, dopo il quale il portiere ha risposto anche al tiro di Chomini in due occasioni. Tra queste opportunità, Boadu è sceso in campo per nuove forze offensive, insieme a Krépin Diatta. Boadu ha anche avuto l’opportunità di mettere in parità il tabellone, ma non era contento del completamento. Ritirandosi dal lato sinistro del campo, ha trovato il palo nell’angolo corto.


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24