Borse europee aprono in rosso

Autore di ABM FN-Dow Jones-
Giovedì 8 luglio 2021 07:02 Data

Giovedì le azioni europee dovrebbero aprire in ribasso.

IG prevede una perdita di apertura di 12 punti per il DAX tedesco, meno 6 punti per il CAC 40 francese e un calo di 19 punti per il FTSE 100 britannico.

Le borse europee hanno chiuso per lo più in rialzo mercoledì.

Martedì sera hanno ignorato le perdite di Wall Street, causate in parte da dati economici più deboli del previsto. Tuttavia, anche i timori di inflazione si sono attenuati e le principali banche centrali hanno indicato che per il momento continueranno le loro politiche monetarie di stimolo.

Secondo i seguaci del mercato, gli investitori stanno aspettando nuovi driver, come dati aziendali forti o maggiori stimoli governativi, per ricaricare il rally azionario.

La preoccupazione è l’arrivo di nuovi tipi di corona, ha affermato l’analista di mercato Jason Pride di Glenmede. “Anche se è dubbio che la variante delta causerà un arresto completo”, ha detto.

“Si stanno valutando molte buone notizie e penso che questo renda un po’ più difficile per i mercati azionari salire al rialzo nel breve termine”, ha affermato Chris Dyer, analista di mercato di Eaton Vance.

Sul fronte macroeconomico, a maggio la produzione nel settore manifatturiero tedesco è diminuita del 3% su base mensile. Tuttavia, la produzione è aumentata del 17,3% su base annua.

notizie aziendali

Royal Dutch Shell ricompenserà meglio i suoi azionisti ora che il livello di debito richiesto è all’orizzonte. Shell ha evidenziato le ottime prestazioni, sia operative che finanziarie, insieme a un miglioramento delle prospettive macroeconomiche. In futuro, Shell vuole pagare agli azionisti dal 20 al 30 percento del flusso di cassa operativo gratuito. Tuttavia, il titolo ha chiuso in ribasso dello 0,6 percento, a causa del calo dei prezzi del petrolio.

I minatori erano più alti. Rio Tinto ha vinto il 2,6% a Londra e le azioni BHP sono aumentate del 3,1%.

Il gigante dell’abbigliamento sportivo Puma ha vinto l’1,4%, dopo il successo dell’Italia finora nel Campionato europeo di calcio 2020. Il produttore produce le divise per la squadra nazionale di calcio italiana.

READ  Il produttore di barche a vela Swan offre un motoscafo molto elegante (a un prezzo elevato)

Il titolo Anheuser-Busch InBev è aumentato dello 0,7 percento e Heineken ha guadagnato lo 0,6 percento. La British Beer and Pub Association si aspettava che i fan inglesi bevessero 6,8 milioni di pinte durante le semifinali di mercoledì. Inoltre, AB InBev ha ricevuto diversi aumenti di prezzo mirati.

Le azioni EDF sono aumentate dell’1,9% dopo che il gruppo ha alzato il suo obiettivo di profitto per quest’anno dopo aver aumentato le sue previsioni per la produzione nucleare in Francia.

Il nuovo arrivato nel mercato azionario londinese WISE ha vinto quasi il 10%.

Euro Stoxx 50 4078,53 (+0,6%)
STOXX Europa 600459,53 (+0,8%)
DAX 15.692,71 (+1,2%)
CAC 40 6527,72 (+0,3%)
FTSE 100 7.151,02 (+0,7%)
SMI 12.085,51 (+1,0%)
AEX 737,64 (+0,8%)
BEL 20 4.177,42 (+0,4%)
FTSE MIB 25.284,99 (+0,2%)
IBEX 35 8.854.50 (-0,1%)

diritti di proprietà degli Stati Uniti

Wall Street ha aperto in rosso giovedì, secondo i futures statunitensi.

Mercoledì le borse statunitensi hanno chiuso in rialzo.

Mercoledì l’accento è stato posto sulla pubblicazione del verbale dell’ultima riunione del Federal Open Market Committee alle 20:00. I verbali hanno mostrato che il lancio del meccanismo di pronti contro termine permanente è stato ampiamente discusso durante l’ultima riunione politica.

Con questo strumento, le banche centrali possono scambiare temporaneamente titoli di stato statunitensi con dollari. Questo rende più facile per loro fornire dollari alle istituzioni nella loro zona. I funzionari hanno risposto positivamente all’opzione.

Inoltre, i verbali hanno mostrato che “molti” funzionari si aspettano che i termini della riduzione graduale vengano rispettati prima del previsto. Tuttavia, si scopre che la banca centrale non è ancora pronta a eliminare gradualmente il suo programma di acquisto di obbligazioni da $ 120 miliardi al mese. Ma generalmente hanno convenuto che era importante iniziare a pianificare una cauta riduzione degli acquisti per rispondere adeguatamente, se necessario, a sviluppi economici imprevisti, come una ripresa più rapida del previsto.

In linea con le aspettative, all’epoca la banca centrale ha mantenuto i suoi tassi di interesse di riferimento. La sorpresa più grande è arrivata dal grafico a punti, dove la Fed ha segnalato due aumenti dei tassi nel 2023.

READ  Padre Britney Spears chiede la fine dell'amministrazione controllata | stelle

Gli investitori hanno recentemente spinto i principali benchmark statunitensi a livelli record dopo i segnali che l’economia si sta riprendendo e che la Federal Reserve non ha intenzione di cambiare la sua politica monetaria in tempi brevi. Anche i rendimenti dei titoli del Tesoro sono scesi al livello più basso in più di quattro mesi, sostenendo la domanda di attività ad alto rendimento come i titoli di crescita.

“Sono davvero i fattori tecnici che guidano il mercato in questo momento”, ha affermato l’analista di mercato Etsy Dwek di Natixis Investment Solutions. “Speriamo che nelle prossime settimane e nei prossimi mesi vedremo una crescita negli Stati Uniti che reggerà bene, il che continuerà a supportare i mercati”, ha affermato.

Sul fronte macroeconomico, mercoledì è stato annunciato che il numero di richieste di mutuo negli Stati Uniti è sceso dell’1,8% la scorsa settimana. L’indice di mercato è sceso da 638,8 a 627,0.

Come previsto, il numero di posti di lavoro vacanti negli Stati Uniti è rimasto stabile a un livello elevato a maggio. A maggio, il numero di posti vacanti ha raggiunto i 9,2 milioni. Questo è uguale al numero di aprile.

I futures del petrolio greggio per agosto hanno chiuso l’1,6%, o $ 1,17, in ribasso sul New York Mercantile Exchange a $ 72,20 mercoledì.

Sul fronte macroeconomico, giovedì sono tre i comunicati in agenda negli Usa. Gli ordini di supporto settimanali appaiono prima della fiera, seguiti dalle scorte settimanali di petrolio e dal credito al consumo a maggio.

notizie aziendali

JP Morgan e Goldman Sachs stanno eliminando drasticamente il lavoro a distanza richiedendo ai dipendenti di tornare in ufficio cinque giorni alla settimana, anche se ciò significa che stanno perdendo talenti. Citigroup è più flessibile e spera di attrarre i migliori trader e deal maker.

L’algoritmo di ricerca di YouTube conduce gli spettatori a un video con informazioni imprecise e contenuti di natura sessuale. Questo è secondo una ricerca di Mozilla, una società di software senza fini di lucro. YouTube fa parte di Alphabet, che possiede anche Google.

READ  Manlio Silva (1931-2021) ha vissuto una vita come un libro di avventure

Angi è dotato di una nuova funzionalità in cui i consumatori possono acquistare servizi fai-da-te a prezzi fissi. Gli abbonati possono sfogliare i fornitori di servizi online o registrare un lavoro. Dovrebbe rendere l’assunzione di lavoratori qualificati per ristrutturare una casa facile come fare acquisti su Amazon.com o Target, ha affermato il CEO Angi Oisin Hanrahan. Il titolo è sceso dell’1,2%.

Athene Holding e Apollo Global Management stanno acquistando una quota del 15% nella società di servizi finanziari australiana Challenger. Ciò porta a una quota del 18% del valore di 540 milioni di dollari.

Secondo un rapporto di martedì, il capo della divisione statunitense Chris Vinazzo lascerà Burger King. Al momento stanno subentrando gli altri gestori.

AMC Entertainment, una società chiamata meme share, ha deciso di non emettere 25 milioni di nuove azioni, dopotutto. Il CEO Adam Aaron ha dichiarato su Twitter che è ancora dietro i piani, ma che non c’è abbastanza supporto da parte degli azionisti per loro. Così ha deciso di non emettere nuove azioni quest’anno. Il titolo ha perso il 9,8%.

Indice S&P 500 4.358,14 (+0,3%)
Dow Jones 34.681,79 (+0,3%)
Nasdaq composito 14.665.06 (0,0%)

Asia

Giovedì le azioni asiatiche sono scese su tutta la linea.

Nikkei 225 28.183.71 (-0,6%)
Shanghai Composite 3.533,63 (-0,6%)
Hang Seng 27401,12 (-2,0%)

Vite
EUR/USD è scambiato a 1,1795. Quando i mercati statunitensi hanno chiuso mercoledì, la coppia di valute si muoveva ancora a 1,1804 e quando i mercati europei sono stati chiusi c’era ancora una posizione di 1,1802 sui piatti.

USD/JPY 110,52
EUR / USD EUR 1,1795
EUR/JPY Yen 130,35

Programma macro:
06:30 Inflazione – luglio (NL)
08:00 Bilancia commerciale – maggio (Dld)
13:30 Banca Centrale Europea – minuti (EUR)
14:30 Richieste di supporto – Settimanale (USA)
17:00 Scorte di petrolio – Settimanale (USA)
21:00 Credito al consumo – maggio (USA)

Notizie dell’azienda:
Non ci sono punti all’ordine del giorno

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24