Borse europee in calo per prese di profitto

Venerdì i mercati azionari europei hanno chiuso la settimana in territorio negativo. I commercianti hanno preso i loro guadagni dopo i guadagni all’inizio di questa settimana. Anche l’indice AEX di Amsterdam ha perso rispetto al livello record del giorno precedente, ma è rimasto sopra i 750 punti. Air France-KLM ha chiuso male a Damrak dopo che il gruppo aereo ha riportato una perdita trimestrale.

Anche i numeri positivi sull’economia dell’Eurozona non sono stati in grado di spingere gli indici del mercato azionario nel verde. Nel secondo trimestre è cresciuto del 2% dopo due trimestri di contrazione. Questo pose fine alla stagnazione.

L’indice di riferimento Beursplein 5 ha chiuso in ribasso dello 0,5% a 754,31 punti. L’indice si sta dirigendo verso un guadagno di circa il 3,5 per cento a luglio. L’indice MidKap è sceso dello 0,9% a 1053,71 punti. Le borse di Parigi, Francoforte e Londra hanno perso fino allo 0,7 per cento.

Le azioni di Air France-KLM sono scese del 4,6% a MidKap e la società di sicurezza solo postale InPost è andata peggio. Il gruppo aereo ha subito una perdita di quasi 1,5 miliardi di euro nel secondo trimestre. Tuttavia, la società ha registrato una performance migliore del previsto e sta notando segnali di ripresa per gli importanti mesi estivi. Le azioni di IAG, la società madre di British Airways, sono scese del 7,5% a Londra dopo risultati deludenti. Lo IAG ha anche avvertito della continua incertezza a causa della pandemia.

In AEX, il gruppo immobiliare al dettaglio Unibail-Rodamco-Westfield è stato il più grande perdente, con un 3,8% negativo. L’investitore tecnologico Prosus ha perso il 2,1%. Le società tecnologiche cinesi, in cui la società sta investendo, hanno registrato nuovamente perdite significative dopo una forte ripresa il giorno precedente. Il settore tecnologico cinese è stato duramente colpito all’inizio di questa settimana a causa dell’approccio più rigoroso al settore da parte delle autorità del paese. Il distributore di prodotti chimici IMCD è stato lo scalatore più forte con un aumento dell’1,6%.

READ  Non sei un cliente abituale di un grossista? Quindi paga solo in contanti

A Parigi il valore dell’Iliade è cresciuto del 61%. Il miliardario francese Xavier Neel vuole ottenere la quota rimanente nel provider di Internet. Neil, che è anche uno dei principali azionisti di Unibail-Rodamco-Westfield, offre 182 euro per azione Iliad. A Milano, i dati trimestrali della banca italiana UniCredit (più 2,8%) sono stati ben accolti. La banca è anche in trattative con il governo italiano per una possibile acquisizione del rivale Monte dei Paschi di Siena, che ha vinto il 3,4 per cento.

L’euro valeva $ 1,1862, rispetto a $ 1,1885 del giorno prima. Il prezzo di un barile di petrolio statunitense è diventato dello 0,1 per cento a 73,70 dollari. Il petrolio Brent è salito dello 0,3% a 76,29 dollari al barile.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24