Breda's Inc e Jord realizzeranno il loro sogno nel 2024: un camp in Italia | BredaOggi

da questa: Hanneke Marcelis

Generale

BREDA – Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, sempre più persone guardano con impazienza al 2024. Anche Breda Inke e Jort. Per loro il 2024 sarà la realizzazione del loro grande sogno. I coniugi Breda aprono il proprio camp in Italia.

È sempre dolce a casa di Jord e Inke. Spesso gli amici vengono a trovarci per un drink o un buon piatto di cibo. “Ci rende davvero felici. Ci piace ricevere persone e condividere i nostri spazi”, dice Inke. A loro piace farlo più spesso. È così che lentamente ha preso forma l'idea di avviare un campo. Non nella loro amata Breda, ma in Italia.

“Abbiamo pensato a lungo e intensamente a cosa avremmo potuto fare in un luogo in cui avremmo potuto unire la nostra passione, conoscenza ed esperienza. Potremmo accogliere tutto mentre gestivamo un campo in Italia. Jord ha la sua azienda artigiana, io mi sono diplomato alla International High Hotel School a Breda e ho trascorso 15 anni nel marketing e io ho lavorato come direttore delle vendite. A Jared piace creare qualcosa di bello, ma deve affrontare il fatto che le sue creazioni sono nel giardino o nella casa di qualcun altro e non può godersele. Volevo uscire , in senso letterale e figurato, voglio interagire con le persone. La mia grande passione è la cucina, eccoci qui nel nostro Possiamo condividere lo spazio e trasformare la nostra 'dolce idea' nel nostro lavoro”, spiega Inke.

Italia

Perché Jord e Inke hanno scelto l'Italia? Principalmente perché mancavano il sole, spiega Inke. “Dopo aver viaggiato attraverso l'Asia per tutto l'inverno, ci è mancato il sole dei Paesi Bassi. Troviamo l'Asia troppo lontana dai nostri amici e dalla nostra famiglia, quindi abbiamo guardato all'Europa meridionale. Abbiamo iniziato a concentrarci sull'Italia e abbiamo confermato ogni giorno che questo è il nostro nuovo paese. L'atmosfera, la gente, il cibo, la natura, il clima mite mediterraneo, tutto è perfetto! Abbiamo trovato questo campeggio per caso perché avevamo prenotato un piccolo campeggio per scoprire le Marche. Poi abbiamo scoperto che il campeggio che avevamo prenotato era in vendita, quindi era!

READ  La ricerca mostra che i Paesi Bassi possono imparare dall'approccio della mafia italiana alla lotta alla criminalità grave

Raccolta di fondi

Il campeggio si trova nelle Marche e dispone di 20 piazzole spaziose, una piscina, un edificio sanitario e possibilità di ampliamento. C'è anche una casa di campagna con due spaziosi appartamenti. Per acquistare il campeggio, ora noto come Camping La Luna, Jord e colleghi hanno richiesto un investimento sostanziale di oltre 500.000 euro. Hanno potuto pagare più della metà dell'importo con le proprie risorse. Hanno cominciato ad affollare l'altra zona. Attraverso www.campinglaluna.com chiunque può acquistare obbligazioni che verranno rimborsate con gli interessi entro 10 anni. “Otteniamo molto perché le persone vogliono aumentare i propri risparmi dando ai giovani imprenditori, piuttosto che alle grandi banche, la diversificazione del capitale. Inoltre, dal 1° gennaio pagano nuovamente le tasse sui loro risparmi e su questa costruzione guadagnano più interessi della banca”, spiega Inke. Molte persone hanno già investito nell'avventura italiana dei due. “Ne siamo molto grati. Abbiamo già raccolto oltre 160.000 euro e stiamo ancora cercando l'ultima percentuale.

Se tutto andrà bene, Jord e Inke viaggeranno in Italia il 15 febbraio 2024. “Allora potremo aprire il 1° aprile 2024. È un campeggio di successo da 17 anni, quindi vogliamo aprire il primo campeggio adesso. Vorremmo occuparci dell'edificio sanitario e ammodernare il campeggio nell'inverno 2024/2025.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24