Come è avvenuta tutta questa biodiversità sulla Terra?

Come si originano le specie? Da dove viene tutta questa biodiversità sulla Terra? Il biologo Martin Maan cerca di rispondere a questa domanda esaminando i pesci del Lago Vittoria, in Africa, e sembra che si trovi su un promettente percorso robotico per la riproduzione.

Come appaiono le nuove specie?

Per entrare nella fabbrica di pesce di Martin Ma’an e dei suoi colleghi, devi attraversare diverse porte. “È solo perché qui abbiamo condizioni di illuminazione speciali”, spiega Maan. Esistono diversi sistemi in laboratorio. “Il pesce, l’acqua e la temperatura sono tutti uguali, ma stiamo osservando condizioni di illuminazione diverse”.

E tutto questo per rispondere alla domanda: come si originano le specie? Come può un gruppo di animali di una specie dividersi in due specie separate? Naturalmente, dai tempi di Darwin, sappiamo che si tratta di un processo di selezione naturale e sessuale, ma come si fa esattamente?

I biologi credono da tempo che diversi gruppi di specie debbano essere separati l’uno dall’altro, ad esempio perché un gruppo finisce su un’isola separata. Ma questa non sembra essere la condizione: anche se gli animali continuano a vivere nelle immediate vicinanze, possono comparire nuove specie.

Acqua torbida

A tal fine, Maan sta ricercando nel suo laboratorio tra i 500 ei 1000 pesci del Lago Vittoria in Africa, che sono le specie più ricercate. “Il lago Vittoria è completamente nuvoloso. Ciò significa che non tutti i colori penetrano la luce allo stesso modo. Spesso si ottiene un leggero spostamento verso il rosso nella luce. La luce con lunghezze d’onda corte, come la luce blu, viene assorbita dalle particelle nell’acqua.”

I colori sono molto importanti per la comunicazione maschile e femminile

Perché questo è importante? “I colori sono molto importanti per la comunicazione maschile e femminile. I pesci adattano il loro sistema visivo molto rapidamente alle condizioni di illuminazione prevalenti. Queste due cose insieme possono essere un meccanismo di speciazione. Perché questi animali modificano i loro occhi in seguito, e questo influenza il modo in cui le femmine percepiscono il maschio colori, quindi quello che pensano è “Bello e brutto”.

Preferisci uno rosso

Quindi la teoria è: i ciclidi che (iniziano) vivono a profondità maggiori, puoi vedere più luce rossa, regolare i loro occhi di conseguenza e quindi inizi a trovare la specie rossa più attraente. Ciò ha creato una differenza tra due gruppi della stessa specie e la speciazione potrebbe essere iniziata.

Ma questa teoria è corretta? Questo è esattamente ciò che Maan sta cercando nel suo laboratorio ittico, ei risultati sembrano indicare che effettivamente funziona in questo modo. Le femmine che crescono senza luce blu preferiscono i maschi rossi.

Allo stesso tempo, rimangono molte domande. Ad esempio, non è il caso che le femmine con una tinta rossastra negli occhi preferiscano anche i maschi rossi. Inoltre, pesci di gruppi diversi potevano ancora avere figli tra loro, il che significa che non provenivano ancora da una specie separata. Ma sono proprio queste domande senza risposta che rendono la ricerca così eccezionale per Maan.

Lo scienziato britannico Charles Darwin deve la sua fama alla teoria dell’evoluzione e alle sue ricerche sul ruolo della selezione naturale nell’evoluzione delle specie. Chi è esattamente? Sei Leggilo Sulla conoscenza di NPO.

NPO Radio 1 ti tiene informato quotidianamente sugli ultimi sviluppi della scienza

Tutti i giorni dalle 17:00 alle 18:30 Notizie e associati
Tutti i giorni lavorativi dalle 2:00 alle 4:00. messa a fuoco
E quando vuoi un podcast La scienza della messa a fuoco

Rapporto di correzione

READ  Gli Young Devils hanno subito messo da parte la Turchia e sono rimasti liberi nel turno preliminare dell'Europeo | diavoli Rossi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24