Controverso capitano di navi migranti non processato per aver violato l’assedio di Lampedusa | all’estero

Il capitano tedesco della nave migrante Sea-Watch 3 non deve essere processato per attracco illegale in Italia. Lo ha stabilito un tribunale. La nave è arrivata sull’isola di Lampedusa nel giugno 2019 nonostante il blocco navale di 41 migranti africani a bordo.




Carola Rakiti è stata arrestata poco dopo l’attracco, ma è stata successivamente rilasciata in un’indagine in corso. Il tribunale afferma che ignorare il blocco navale mira a salvare le vite dei migranti bloccati in mare da più di due settimane.

Gli eventi si sono svolti in un momento in cui Sea-Watch, un’organizzazione che aiuta i migranti in barca nel Mediterraneo, era alle prese con misure draconiane messe in atto dall’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini. Cerca di impedire l’arrivo di immigrati clandestini vietando le scialuppe di salvataggio private dai porti.

Tratta di esseri umani

Il Sea-Watch 3, battente bandiera olandese, è da tempo al largo dell’isola italiana, ma le autorità non gli hanno permesso di entrare nelle acque italiane. La Camera VVD ha invitato i membri dell’equipaggio che raccolgono persone da barche traballanti in mare senza permesso di perseguimento penale per facilitare il traffico di esseri umani.

Il capitano Carola Rakhetti, 31 anni, sbarca su una barca della polizia. © Reuters

I liberali volevano che l’equipaggio delle scialuppe di salvataggio battenti bandiera olandese fosse condannato a un massimo di quattro anni di prigione o una multa fino a 83.000 euro. Inoltre, i dirigenti che effettuano queste operazioni di “salvataggio” senza autorizzazione dovrebbero essere multati, secondo l’esempio italiano. La maggioranza del Parlamento ha sostenuto questa proposta.

Il capitano Racquet ha detto prima che avrebbe rischiato il carcere. “So che è rischioso, ma le persone a bordo sono stanche. Sono pronto ad andare in galera se qualcuno vuole perseguirmi. Mi difenderò perché ho fatto la cosa giusta”.

READ  Latte italiano in forte crescita anche a giugno - News Melk

Il pirata

Racquet e il leader del partito anti-immigrati Lega si sono scontrati ripetutamente dopo che il capitano ha ignorato il blocco navale italiano. La tedesca, che ha speronato una barca della guardia costiera mentre era attraccata, ha avviato una causa per diffamazione contro il politico, dopo averla descritta come una “pirata” sui social media. Questo caso continua.

Salvini è sotto processo a settembre per la sua decisione del 2019 che vieta più di 100 immigrati dall’Italia. I migranti sono rimasti bloccati su una barca in mare fino a quando i pubblici ministeri hanno sequestrato una nave del gruppo di lavoro spagnolo e hanno portato l’equipaggio in salvo. Se condannato, potrebbe essere condannato fino a quindici anni di carcere.

Salva i migranti da barconi traballanti con Sea-Watch 3.
Salva i migranti da barconi traballanti con Sea-Watch 3. © tramite Reuters

Guarda i video di notizie popolari nella playlist qui sotto:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24