Coppa KNVB: AZ marley Twente, NEC e NAC vinte anche da | calcio

È stato Vangelis Pavlidis a realizzare il decisivo 1-2 in casa del Grolsch Veste al minuto 83. L’attaccante greco ha ricevuto molte critiche ad Alkmaar, ma si sta colorando di più sulle guance. Il modo in cui Pavlidis ha segnato il gol decisivo ha mostrato grande fiducia. Il suo tiro è passato attraverso i pali verso il portiere del Twente Lars Unerstal.

L’assenza della tecnologia VAR – presente solo in Coppa KNVB dai quarti di finale – è costata all’AZ il vantaggio nel primo tempo. Tiro lungo dalle spalle con un tiro superbo di Jesper Carlson. Tuttavia, l’assistente ha dichiarato fuorigioco, perché credeva erroneamente che la palla fosse stata toccata da un giocatore dell’AZ lungo la strada.

Twente è impotente

Sulla base dell’immagine della partita nel primo tempo, era un mistero come l’AZ avrebbe potuto essere sconfitto 3-1 all’inizio di questa stagione al Grolsch Veste ed è allo stesso livello con il club di Enschede in Eredivisie. La differenza di forza era enorme e l’FC Twente ha dovuto andare in difesa in casa incorporando perfettamente l’Arizona.

Ha fatto male quanto fosse debole l’FC Twente nel primo tempo. Lo sviluppo del gioco nella squadra dell’allenatore Ron Gans è in ritardo. Sulla base dei risultati, ti aspetteresti che l’FC Twente continui a giocare a calcio. È una delle critiche, il che significa che non tutti stanno elogiando la squadra di Enschede per continuare con Jans, poiché l’allenatore Jan Streuer vorrebbe vedere chi ha allegato il proprio post.

Jens ha trasformato l’FC Twente in una vera macchina da combattimento, una squadra ben organizzata difficile da battere con Lars Unerstal, forse il portiere più forte della stagione, in un ruolo da protagonista.

READ  Thuisbezorgd.nl rivela "Tendenze alimentari per il 2022"

Errore del portiere

Poi fa la differenza anche se il portiere avversario commette un errore fatale. L’FC Twente ha avuto questa fortuna contro l’SC Heerenveen sabato scorso, quando il portiere frisone Xavier Moss ha regalato il primo gol facendo saltare la palla dal piede, lasciando Manfred Ogalde con la palla a toccare. Anche il Twente è stato aiutato in sella contro l’Arizona dal portiere sbagliato. Peter Vindal Jensen ha sparato la palla e ha sparato a O’Galde nel tentativo di correggere il suo errore. La palla ha colpito il calcio di rigore e Ricky van Wolfswinkel ha sfruttato il rigore, il primo tiro in porta dell’FC Twente.

Sfortunatamente, l’AZ è arrivato in ritardo, quindi fortunatamente il punteggio è arrivato 1-1. Un potente passaggio incrociato di Frederic Medjesso nel gol della sua squadra di Julio Bligizuelo. Durante il secondo tempo, il gioco è diventato sempre più equilibrato e gli straordinari si sono avvicinati sempre di più, fino a quando la potenza di tiro di Pavlidis ha dato ancora una volta una spinta importante alla posizione dell’Arizona come combattente di Coppa.

NEC bussa Groningen

Il NEC si è qualificato per i quarti di finale della KNVB Cup a spese dell’FC Groningen. In una visita al nord, la squadra di Nijmegen ha vinto 2-1. Groningen meritava di più, ma il NEC si è dimostrato estremamente efficace.

In un primo tempo divertente, NEC ha avuto un inizio migliore. Gli ospiti passano in vantaggio e dieci minuti dopo segnano il primo gol. Un passaggio di Javier Vet è stato gestito magnificamente da Calvin Verdonk. Con un bel tiro ha portato in vantaggio la sua squadra: 0-1.

READ  Ilya è sorprendentemente fuori dai giochi a Utrecht: "Questo era un argomento anche a Basaksehir"

Groningen non si è fatto ingannare e ha cambiato marcia. La squadra di Danny Buijs è diventata sempre più minacciosa e il pareggio è stato pareggiato, ma molte occasioni sono state distrutte. Il recupero del primo tempo è ancora in parità. Michael de Leo si è liberato davanti al portiere e l’attaccante sapeva cosa farne: 1-1.

I giocatori di NEC festeggiano 1-2.

I giocatori di NEC festeggiano 1-2.

Proprio come nel primo tempo, il Groningen ha sbagliato occasione all’inizio del secondo tempo. De Leeuw in particolare avrebbe potuto fare un enorme favore alla sua squadra piazzandolo secondo. Nel NEC, la prima occasione dopo il calcio d’inizio è stata colpita di nuovo sul dischetto. Dopo uno-due con Vet, Mikkel Duelund ha spinto la palla in angolo dal limite dell’area di rigore.

Venti minuti prima della fine della partita, la squadra ospitante ha iniziato il suo ultimo attacco, ma il portiere del NEC Danny Vukovic è riuscito a mantenere pulito il suo obiettivo con una serie di grandi parate nel secondo tempo.

NAC tramite un conto PEC

Dopo il NEC, anche il NAC si è qualificato per i quarti di finale mercoledì sera. In casa il Breda era troppo forte per la PEC: 2-1. Cage de Roig è diventato il vincitore della partita. Sei minuti prima della fine, ha licenziato la sua squadra ai quarti di finale.

Il BEC ha avuto un inizio da sogno, Mustafa Saymak ha portato la sua squadra in vantaggio dopo cinque minuti. Tuttavia, gli ospiti non hanno potuto godersi il vantaggio per molto tempo, perché a meno di quindici minuti dall’inizio della partita il punteggio era di nuovo uguale. Nofal Bennis ha segnato il pareggio. Il portiere del NAC Nick Oleg ha tenuto in vita la sua squadra due volte nel primo tempo impedendo due volte a Jervan Castaner di segnare.

READ  Pelosi preferisce il ritorno della Turchia in Olanda: "Sembrava bello"

Nella seconda società, entrambe le squadre sono andate dopo il pareggio. A quindici minuti dall’inizio del primo tempo, Banez era molto vicino al suo secondo in serata e dieci minuti dopo PEC poteva passare in vantaggio. Tuttavia, Dion Malone è riuscito a spazzare via la palla di Eliano Reigners dalla linea di porta.

Sembrava che la partita sarebbe andata ai supplementari per molto tempo, ma sei minuti prima della fine de Roig ha segnato il gol decisivo per la NAC.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24