‘Decine di migliaia di vaccini AstraZeneca in fabbrica Italia’

Secondo il quotidiano, funzionari italiani si sarebbero incontrati con azioni della fabbrica di Anagni a seguito di un rapporto della Commissione europea. Mercoledì presenterà i piani per impedire l’esportazione di vaccini corona se i farmaci non vengono consegnati in tempo. Avere una mega partecipazione in una fabbrica italiana la rende ancora più sensibile a quella luce perché Astrogeneca nell’UE fornisce meno di quanto ammette.

Nello stabilimento Catland Inc. I vaccini sono conservati in fiale. La commissione, il proprietario della fabbrica e funzionari italiani non hanno ancora confermato il rapporto su La Stampa. Se risultano essere quasi 30 milioni di vaccini, questo è un numero molto più grande di quello che AstraZeneca ha mai consegnato all’UE.

senso di colpa

Le esportazioni di vaccini corona potrebbero essere interrotte anche adesso se il produttore è ancora indebitato con i vaccini dell’UE. L’Italia blocca da diverse settimane l’esportazione del vaccino AstraZeneca in Australia. All’epoca conteneva carichi molto piccoli di circa 250.000 taglie.

Secondo La Stampa, la grande fornitura ora scoperta è necessaria nel Regno Unito per garantire che milioni di britannici possano ricevere una seconda dose di vaccino. Gli inglesi erano i leader nella vaccinazione in Europa. Secondo i media locali, oltre 28 milioni di persone hanno già ricevuto la prima dose del vaccino corona.

READ  Aggiornamento Covit 19 - Italia: stato del gioco

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24