F1 in breve | Red Bull ha aperto il Verstappen Show a Breda all’inizio di dicembre

Nella sezione “F1 in poche parole” tiene F1 massimo Per tenerti informato sulle ultime notizie di Royal Class Motorsport che non si qualifica per una menzione diffusa, ma è ovviamente rilevante per il riferimento sul sito web.

Red Bull ha aperto il Verstappen Show a Breda all’inizio di dicembre

Dal 4 all’11 dicembre, la Red Bull Racing terrà una mostra completa su Max Verstappen e il suo team dal titolo Vleugels al massimo. La mostra, curata dal fotografo residente di Verstappen, Frits van Eldik, racconta la storia del viaggio di Verstappen in Formula 1: dal karting, al programma junior di Red Bull, Toro Rosso e infine il grande team Red Bull stesso. Inoltre, l’attenzione è rivolta alla squadra stessa, al funzionamento del programma Helmut Marko per i giovani. Sono state presentate anche le storie degli sponsor Red Bull Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Allo show sarà possibile ammirare anche un certo numero di vetture di F1.

I biglietti per il weekend del Grand Prix Zandvoort 2022 sono già esauriti

I biglietti per il weekend per il prossimo Gran Premio di Zandvoort sono stati esauriti. Ciò è in parte dovuto al fatto che le tribune sono rimaste parzialmente vuote durante la gara di quest’anno nei Paesi Bassi. Le persone a cui non è stato permesso di partecipare durante il fine settimana al Gran Premio di quell’anno potrebbero essere in grado di andare in tribuna la prossima stagione. La gara si svolgerà a Zandvoort il 4 settembre.

= https://twitter.com/ErikvHaren/status/1464163228494319639 “data-service=”twitter”>

Viaplay annuncia una conferenza stampa sulla trasmissione della Formula 1 nei Paesi Bassi

Dal 2022, Viaplay Formula 1 sarà trasmesso nei Paesi Bassi, perché la società madre Nordic Entertainment Group (NENT, editore) ha acquisito i diritti di trasmissione da Ziggo. In Viaplay ci sarà una nuova interpretazione della trasmissione di Formula 1 in TV, per la quale Amber Brantsen è già stata scelta come conduttrice. L’8 dicembre, NENT terrà una conferenza stampa, dove verranno fornite maggiori informazioni sui contenuti trasmessi dalla Formula 1 sul servizio di streaming, che trasmetterà anche le freccette tedesche e la Bundesliga. Brantzen e il capo sportivo Marco Zwanfeld parteciperanno alla conferenza stampa.

READ  Gli olandesi in Italia battono e calciano la connazionale 'al punto da sanguinare'

Schwartzman testa Haas ad Abu Dhabi

Il russo Robert Schwartzman testerà Haas ad Abu Dhabi a fine stagione. Il 22enne è in Formula 2 in questa stagione e ha due vittorie a suo nome. Il giovane pilota non vede l’ora della sua collaborazione con Haas. “È fantastico guidare per un team di Formula 1”, ha detto Schwartzman. “Voglio imparare il più possibile”. Il fatto che il russo testerà Haas non è inaspettato. Schwartzman fa parte dell’accademia Ferrari e Haas è un team clienti presso la scuderia italiana.

Kubica ha anche prenotato un autista in Alfa Romeo nel 2022

Robert Kubica sarà anche il pilota di riserva dell’Alfa Romeo la prossima stagione, secondo quanto riportato Amanti delle corse. La nazionale svizzera ha prolungato il contratto con lo sponsor Orleen. L’investimento di Orlen continuerà solo se Kubica rimarrà parte della squadra. I polacchi hanno dovuto sostituire Kimi Raikkonen due volte quest’anno, perché il finlandese ha contratto il coronavirus. Kubica ha corso il Gran Premio di Olanda e Italia, chiudendo la pole 14° a Zandvoort.

Aston Martin ha nominato un nuovo capo dell’aerodinamica Mercedes

Aston Martin ha nominato un nuovo capo dell’aerodinamica Mercedes-Benz, secondo i rapporti Corsa. Eric Blanden passerà dalla parte di Lawrence Stroll alla fine della prossima stagione. Nel 2017, Blanden è stato nominato capo del dipartimento di aerodinamica della Mercedes. Anche Dan Fallows passerà dalla Red Bull all’Aston Martin nel 2022, poiché c’è ancora molto da fare. Lavorerà lì come Direttore Tecnico.

Prost su Alonso: “Per me è il miglior pilota in griglia”

Il pilota alpino Fernando Alonso ha conquistato un sorprendente terzo posto al Losail International Circuit durante il Gran Premio del Qatar domenica scorsa. Il due volte campione del mondo ha dovuto aspettare a lungo per il suo posto sul podio. La sua ultima vittoria sul podio con il Qatar risale al 2014. Tutti in Alpine sono contenti di avere Alonso lì, e Alain Prost è molto contento.

READ  La fotografia del pene non è un'arte secondo me, Kirak

“Per me è il miglior pilota in griglia”, afferma Prost Auto, auto e sport. È incredibile che tipo di prospettiva abbia. Ha molti sentimenti per le gomme e la macchina. Proust era inizialmente scettico sull’arrivo dello spagnolo. Il quattro volte campione del mondo pensava che Alonso fosse come un cantante: “Ma è cambiato come persona. Ora sta già lavorando con la squadra. Alpine è attualmente quinto con 25 punti, davanti ad AlphaTauri.

Il podio di Alonso o le gomme bucate: ‘questione di poche curve’

Dopo 7 anni, Fernando Alonso è stato finalmente autorizzato a salire di nuovo sul podio della Formula 1. Lo spagnolo ha tagliato il traguardo in Qatar con una strategia a una sosta, riuscendo a tenere dietro Sergio Perez alla fine. Un’impresa impressionante, non solo per le gomme moderne del messicano, ma anche per le forature di almeno quattro piloti in campo.

Il team principal Marcin Budkowski ha detto se le vecchie gomme piene di Fernando Alonso reggeranno o meno. Motorsport.com. “Nell’ultimo giro ho visto tutti i meccanici saltare oltre la recinzione, ma ho detto ‘No, no, no, mancano ancora alcune curve’. Per la pole, si trattava di quegli ultimi cenni di diametro”. Era una questione di pochi angoli, se lo raggiungeremo o meno.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24