Gli italiani stanno sviluppando un trattore elettronico autonomo con prolunga

Il trattore elettrico OXE-E è stato testato con un aratro reversibile a 7 canali. – Fermo immagine dal video OXE-E

L’azienda italiana OXE-E sta sviluppando un trattore elettrico al 100% per lavori pesanti sui campi, alimentato tramite una prolunga.

OXE-E vuole creare un trattore completamente elettrico adatto ai lavori agricoli pesanti. Le batterie non sono un’opzione a causa della loro capacità di stoccaggio limitata e dei lunghi tempi di ricarica. Per non parlare dell’impatto ambientale dello smaltimento delle batterie usate, secondo OXE-E. Il trattore elettrico senza batteria è un passo verso un’economia circolare più sostenibile, che è la visione di OXE-E.

Cupola rotante con rullo verticale

Una prolunga a tre poli viene avvolta su una puleggia verticale compatta tramite una torretta rotante, simile alla torretta di un carro armato dell’esercito. Questo metodo non solo guida la prolunga durante le curve, ma garantisce anche un corretto avvolgimento. Grazie alla prolunga e alle opzioni di guida autonoma, secondo OXE-E il trattore funziona esattamente 24 ore al giorno.

Cingoli in acciaio per una migliore trazione

Gli ingegneri italiani hanno scelto robusti cingoli in acciaio invece dei cingoli in gomma tipicamente utilizzati in agricoltura. I cingoli in acciaio sono simili a quelli presenti sui grandi escavatori.

Anche i cingoli in gomma non sono molto utili, poiché il trattore OXE-E è collegato ad una prolunga. Una corda del genere non è utile per il trasporto su strada. Il trattore cingolato elettrico autonomo viene trasportato su strada utilizzando un semirimorchio dietro un trattore standard.

READ  Lo Sri Lanka punta sulla diplomazia economica post-pandemia

Il vantaggio è che i cingoli in acciaio offrono un’aderenza eccezionale in condizioni di bagnato. Dettaglio interessante: nelle curve strette, la gamba di supporto idraulica solleva leggermente il trattore elettrico per ridurre l’attrito dei cingoli con il terreno.

Leggi di più sotto il video

Strumenti ad azionamento elettrico

Grazie all’intelligenza artificiale per una pianificazione ottimale del percorso, l’e-tractor può funzionare in modo completamente autonomo. Il trattore OXE-E ha ormai superato le prove pratiche con un aratro reversibile a 7 solchi, una ganascia profonda e una seminatrice combinata nella parte posteriore e un erpice rotante nella parte anteriore. Il pettine elettrico non richiede un motore PTO sulla parte anteriore dell’OXE-E. Il rastrello è azionato da un proprio motore elettrico che riceve energia tramite il trattore elettronico, ovvero tramite una prolunga.

Leggi di più sotto l’immagine

Il software di pianificazione del percorso per il trattore elettronico tiene conto principalmente dell’attento avvolgimento della prolunga in modo che non venga danneggiata. – Immagine: Oxy-E

Concept non è l’unico trattore dotato di prolunga

Il concetto di trattore elettronico alimentato da prolunga non è del tutto nuovo; Lo ha rivelato John Deere GridconUn prototipo di trattore elettrico alimentato da una prolunga. Ha subito ricevuto alcune critiche da parte degli agricoltori riguardo alla sua praticità. Resta da vedere se sarà impossibile far funzionare grandi trattori durante la giornata lavorativa utilizzando le batterie. In questo ambito i produttori di trattori e autocarri stanno facendo progressi significativi.

OXE-E non ha annunciato quando il trattore elettrico entrerà in produzione e quale sarà il prezzo del trattore.

Autore: Geert Heckert

Tag correlati:
Trattori autonomi, elettrici

READ  Il campione olimpico Jacobs partecipa alla gara dei 100 metri ai Campionati del Mondo | gli sport

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24