TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Gli scienziati brasiliani sono preoccupati per una possibile nuova variante Corona

Mentre la variante brasiliana P1 del coronavirus vive ancora in Brasile, potrebbe apparire un’altra nuova mutazione. Scienziati dell’Università Federale del Minas Gerais, a Belo Horizonte, hanno scoperto una serie di mutazioni finora sconosciute in due pazienti.

Il virologo Renato Santana Aguirre dice: “Abbiamo contato diciotto mutazioni, poche delle quali vediamo anche nelle ben note varianti brasiliane e nella variante britannica”. “Ma ci sono anche nuove mutazioni, che potrebbero renderlo una variante unica”.

Solo quando Santana e il suo team troveranno queste mutazioni specifiche in almeno altri tre pazienti verrà riconosciuta una nuova variabile. “Ora condurremo ulteriori ricerche specifiche qui e nei paesi vicini”, afferma lo scienziato.

Quindi è una variabile: “Il genitore più probabile è P1”, crede Santana.

La variante P1 è due volte contagiosa

Ogni giorno vengono portati nel suo laboratorio nuovi campioni di pazienti risultati positivi. “Stiamo monitorando l’evoluzione genetica del virus e individuando eventuali varianti di covid-19 in circolazione qui. Ce ne sono cinque qui a Belo Horizonte al momento, di cui la variante brasiliana P1 di Manaus è la più preoccupante”.

“Siamo stati in grado di dimostrare che la variabile P1 è contagiosa quasi quanto le altre varianti”, dice Santana. Ha partecipato a un importante studio sull’alternativa brasiliana più famosa, i cui risultati sono pubblicati sulla rivista scientifica Scienza È stato pubblicato.

READ  L'influenza aviaria estremamente pericolosa è fiorente nel nord del paese e sono stati trovati centinaia di uccelli selvatici morti