Hamilton: Ottenere il secondo posto tra i costruttori è più importante che ottenere il secondo posto da soli

La battaglia per il titolo di “Migliore di tutti i tempi” dietro Max Verstappen è in pieno svolgimento. Ma dice che non gli interessa se Lewis Hamilton arriva secondo tra i piloti, quanto gli importa se Lewis Hamilton finisce secondo tra i costruttori.

“Se finisco secondo o terzo in campionato, a dire il vero la mia vita non sarà diversa”, ha detto Hamilton domenica sera dopo il Gran Premio del Messico, aggiungendo però che dà importanza alla classifica finale della Mercedes. “È più importante arrivare secondi.” con la squadra. Questo è ciò su cui si concentra l’attenzione. “Ottenere il secondo posto tra i piloti è un vantaggio”.

La verità è che Hamilton si è comportato bene sia nella sua posizione che in quella della Mercedes in Messico, dove è arrivato secondo dietro a Max Verstappen. Ha beneficiato del ritiro di Sergio Perez, l’attuale numero 2 nella battaglia piloti. La differenza con il pilota della Red Bull è di soli 20 punti.

“Dipenderà molto da come trascorrerai i tuoi fine settimana. La Red Bull ha la macchina campione per quest’anno. Perez era un po’ scontento a volte, anch’io ho perso qualche punto e ora lo è di nuovo. Quindi si riduce a uno. Prima questo fine settimana non ero “Penso di avere un’altra possibilità di superarlo. Farò comunque del mio meglio”.

Se questo non va a vantaggio della sua classifica finale, andrà a beneficio della classifica della Mercedes. Hamilton e il collega Russell hanno regalato alla squadra 27 punti in Messico, gli stessi punti della coppia Ferrari composta da Leclerc e Sainz. Tra le squadre, la Red Bull è già campione, e la Mercedes ha 22 punti di vantaggio sulla rivale italiana nella battaglia per la medaglia d’argento.

READ  Gli investitori sono molto ottimisti

Edizione speciale dell’eroe di Rivista di Formula 1 Ora è nei negozi. La rivista può anche essere ordinata digitalmente, con consegna gratuita in tutti i Paesi Bassi! Leggi tutto sulla trilogia della Coppa del Mondo di Max Verstappen, con la fotografia unica del nostro fotografo residente Peter van Egmond. Questo problema include anche:

  • Intervista esclusiva: l’allenatore della nazionale olandese Ronald Koeman: Max mi ricorda Messi
  • Il capo del team Red Bull Christian Horner continua a stupire: “Ho finito i superlativi per Max”
  • Serie di foto: l’autostrada di Verstappen verso il terzo titolo mondiale
  • La pista di Formula 1 in evoluzione di Jan Lammers e suo figlio René
  • Galleria: le fotografie più belle del fotografo residente Peter van Egmond
  • Colonne Noel Omels e Nelson Falkenberg
  • Graham Watson, F1 Insider, parla dell’interesse commerciale della FOM per una nuova stella
  • E tutto sul weekend di campionato di Max Verstappen in Qatar!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24