I mercati azionari europei rimangono vicini a casa

(ABM FN-Dow Jones) I mercati azionari europei si sono mossi a malapena giovedì.

L’indice Stoxx Europe 600 a base ampia è sceso dello 0,1% a 441,02 punti, l’indice DAX tedesco ha dato un guadagno dello 0,2% da 15.196,74 punti e l’indice CAC 40 francese ha lasciato lo 0,3% a 6.357 09 punti. L’indice britannico FTSE 100 ha chiuso in rialzo dello 0,5% a 7.076,17 punti.

L’Europa ha preso una posizione giovedì, mentre gli investitori hanno preso la marea [record] Livelli di bilanciamento rispetto alle proiezioni monetarie ed economiche.

“Riteniamo che un’inflazione superiore alle attese, se non eccessiva, rimanga uno dei principali rischi per i mercati azionari nel breve termine”, ha affermato Daniel Morris, analista strategico per la gestione patrimoniale di BNP Paribas. “Il rapporto sul lavoro negli Stati Uniti venerdì prossimo dovrebbe essere una buona indicazione di quanto sia importante il rischio di surriscaldamento”, ha aggiunto.

Sul fronte macroeconomico, si è appreso che gli ordini di fabbrica tedeschi sono aumentati più fortemente del previsto a marzo.

Le vendite al dettaglio della zona euro sono aumentate molto più rapidamente del previsto a marzo. Su base mensile, c’è stato un aumento del 2,7%, mentre le vendite sono aumentate del 12,0% anno su anno

La Banca d’Inghilterra non ha modificato la sua politica monetaria come previsto. Il tasso ufficiale è rimasto allo 0,1 per cento e il programma di riacquisto ha mantenuto il suo volume di £ 895 miliardi, inclusi £ 20 miliardi di acquisti di obbligazioni societarie.

Molti osservatori del mercato si sono affidati alla Banca d’Inghilterra per annunciare un rallentamento del ritmo degli acquisti di obbligazioni. La banca centrale ha affermato che questo ritmo potrebbe rallentare un po ‘, ma ciò non significa un cambiamento di politica. Il governatore Andrew Bailey ha sottolineato durante la sua conferenza stampa che questo non dovrebbe essere visto come un calo. Secondo Saxo Bank, la sterlina britannica è stata successivamente sottoposta a pressioni contro l’euro e il dollaro.

READ  Goditi il ​​caffè nella mafia

La coppia EUR / USD è scambiata a 1,2053. All’inizio della giornata di negoziazione, la coppia di valute era ancora a 1.2004 e alla chiusura delle borse statunitensi mercoledì, c’era una posizione a 1.2005 sui tabelloni.

Giovedì il petrolio è sceso dello 0,9%.

Notizie aziendali

ING ha registrato profitti nettamente superiori nel 2021 grazie a minori accantonamenti per crediti in sofferenza rispetto all’anno precedente e la banca ha ora più di 3 miliardi di euro pronti per la distribuzione agli azionisti. La quota è diminuita dello 0,7 per cento.

Volkswagen ha aumentato le sue previsioni per l’intero anno dopo aver riportato numeri forti nel primo trimestre. Tuttavia, il titolo ha perso lo 0,8%.

Société Générale prevede che gli accantonamenti per sofferenze saranno notevolmente inferiori quest’anno, dopo un primo trimestre migliore del previsto, con la migliore performance degli ultimi anni per la divisione di investment banking internazionale della banca francese. Lo stock è aumentato del 5,5%.

La banca italiana UniCredit ha nuovamente annunciato numeri neri per il primo trimestre di quest’anno a causa del forte commercio e della mancanza di accantonamenti. Il prezzo delle azioni ha registrato un aumento del 5,0 percento.

Air France-KLM ha subito una grossa perdita nel primo trimestre del 2021 a causa della crisi di Corona e si aspetta anche molte sfide per l’attuale secondo trimestre e si aspetta che l’inizio del secondo trimestre sarà simile agli sviluppi nel primo trimestre con i clienti , soprattutto visto il breve termine. La quota è scesa del 2,6 per cento.

Henkel ha rafforzato le sue previsioni per l’intero anno dopo un ottimo primo trimestre. Il titolo ha perso lo 0,1 percento.

READ  Marquez si sente "estremamente handicappato" mentre si allena al Mugello

Zalando ha nuovamente realizzato un profitto nel primo trimestre di quest’anno, ha aumentato le sue previsioni annuali e lanciato un programma di riacquisto di azioni proprie da 200 milioni di euro. La casa automobilistica prevede che la carenza di semiconduttori sarà peggiore nel secondo trimestre di quanto non sia stata finora. La quota è scesa dello 0,4 per cento.

Classifica di Wall Street

In prossimità della chiusura del mercato azionario europeo, il principale indice S&P 500 è salito dello 0,1% a 4.170,65 punti. L’indice Dow Jones è salito dello 0,3% e la Borsa del Nasdaq ha registrato lo 0,4% in rosso.

Notizie finanziarie ABM; [email protected]; Testo rivisto: +31 (0) 20 26 28999.

Da Beursplein 5, eds Notizie finanziarie ABM Gli sviluppi sulle borse, e in particolare sulla Borsa di Amsterdam, sono seguiti da vicino. Le informazioni in questa colonna non sono intese come consulenza professionale in materia di investimenti o come raccomandazione per effettuare investimenti specifici.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24