I pallanuotisti si aspettano battaglia ed emozioni contro l'Italia

24 luglio 2023 alle 13:32

Pallanuoto

Eddie (ANP) Lunedì i giocatori di pallanuoto olandesi non si sono ritenuti ricchi alle finali della Coppa del Mondo FIFA dopo aver raggiunto le semifinali a spese del Canada (17-10). Nell'altro quarto di finale l'Italia ha eliminato i campioni del mondo in carica, gli Stati Uniti. Ma secondo la giocatrice Vivian Sevinic, per le capricciose donne dell'Europa meridionale non sarà sicuramente facile.

“Sarà una battaglia contro l'Italia”, prevede Šivinic. “Ora che l'America non sarà campione del mondo, tutti noi vogliamo essere i prossimi. Pensavo anche che avremmo potuto battere l'America, anche se non sarà facile. Ma abbiamo quella qualità nella squadra. Ora si tratta di chi può controllare meglio i nervi”. “E chi potrà continuare a fare il proprio gioco? Sarà una partita molto bella, con tanta passione e spirito aggressivo”.

Piccolo sforzo

La squadra olandese non è stata ancora testata a Fukuoka. La prima partita del girone contro la Spagna è stata difficile. Ma gli olandesi hanno avuto pochi problemi con il Kazakistan e Israele. Dopo alcuni giorni di pausa, gli olandesi si aspettavano molta resistenza da parte dei canadesi, ma la squadra guidata dall'allenatore della nazionale e residente all'Eden Evangelos Dodsis si è rapidamente portata in vantaggio per 3-0. Il Canada allora ha risposto con qualcosa, ma visto che la squadra olandese ha continuato a segnare, la vittoria non è mai stata in pericolo.

In quanto vincitrice del girone, l'Olanda non ha dovuto intraprendere alcuna azione per diversi giorni. Secondo Šivinic, 30 anni, questo non è stato un vantaggio. “È positivo per il ritmo della partita poter continuare a giocare ogni giorno. Abbiamo dovuto cambiare quell'interruttore ieri durante l'allenamento ed è molto bello uscire dalla posizione di partenza in questo modo.

READ  Questi sono i viaggi più belli del 2023 secondo il National Geographic

Orgoglio

Šivinic ha segnato due gol nella partita contro il Canada. Katie Lyn Joustra, Brigitte Slicking e Simone van de Kraats sono state le capocannoniere con tre gol. Ma anche la maggior parte degli altri giocatori hanno segnato. “I diversi modi in cui segniamo dimostrano quanto siamo bravi. Questo mi rende molto orgoglioso”.

Olanda e Italia si sono spesso affrontate. Nella Coppa del Mondo dello scorso anno a Budapest, la squadra olandese ha vinto la battaglia per la medaglia di bronzo con un punteggio di 7-5. Agli Europei di Spalato le italiane sono state molto forti nella finale di consolazione con il punteggio di 16-13.

Mercoledì è in programma la semifinale tra Olanda e Italia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24