Il caso degli abusi di Webby Surjadi è stato archiviato: “Non può essere accettato”

Webby è molto deluso dalla decisione della polizia e della giustizia. Secondo Webby, in una lettera hanno affermato che non c'erano abbastanza testimoni e prove per portare avanti il ​​caso. Webby ha scritto nella sua lettera: “Le dichiarazioni mie e di Mirth come testimoni non sono considerate sufficienti”.

Per avere maggiore chiarezza sul licenziamento, Webby ha deciso di contattare il centralinista della polizia, ma durante quella conversazione telefonica ha avuto la sensazione di essere “trattato in modo molto spiacevole”. “Mi sono sentito spaventato dal modo in cui mi ha parlato e mi ha quasi fatto sentire, la vittima, come se fossi l'autore del reato.”

La sensazione di impotenza e l'esito indesiderato del rapporto della polizia e della decisione della magistratura di archiviare il caso sono difficili per Webby. “Non posso accettare che abusi e minacce restino impuniti”.

Webby ritiene che l'archiviazione del suo caso avrà un impatto negativo sulla società. “Il risultato è una licenza per individui, come questo aggressore, di ripetere i propri abusi”. Secondo Webby, la polizia e la magistratura sono al suo fianco. “I risultati deludenti significano che è difficile trovare un sentimento giusto e sicuro nella comunità”.

Se la situazione si ripresenta, Webby vuole giocare nel suo campo. “Questa scoperta è chiaramente una licenza per prendere la legge nelle nostre mani”.

READ  Tentativo di sollevare la Stazione Spaziale Internazionale mentre la nave mercantile statunitense si ferma dopo cinque secondi - IT Pro - News

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24