Il governo italiano condanna il blocco imposto dall'UE alla vendita di ITA a Lufthansa

ROMA (AP/BLOOMBERG) – Il governo italiano è profondamente preoccupato per il blocco imposto dall'Unione Europea contro la vendita di una partecipazione nella compagnia aerea di bandiera ITA alla tedesca Lufthansa. Lo ha detto venerdì il ministro delle Finanze Giancarlo Giorgetti all'agenzia di stampa Bloomberg.

La proposta di vendita costituisce una parte importante degli obiettivi di privatizzazione del governo italiano. “Ciò che ci preoccupa di più riguardo alla privatizzazione è l’ITA”, ha detto Giorgetti. “Il fatto che la procrastinazione non sia colpa del governo italiano”.

Lufthansa acquisirà inizialmente il 41% di ITA dallo Stato italiano, con un'opzione per acquisire successivamente il resto. Tuttavia, la vendita incontra le obiezioni della Commissione Europea, in quanto danneggerebbe la concorrenza su varie tratte brevi e lunghe da e per l’Italia. La Commissione europea ha tempo fino al 6 giugno per prendere una decisione.

La privatizzazione fa parte di un più ampio piano governativo volto a vendere circa 20 miliardi di euro di proprietà statali entro il 2026 per alleviare l’enorme peso del debito italiano. Il Ministero delle Finanze italiano è alla ricerca di un acquirente per la compagnia aerea nazionale, che da anni sopravvive a malapena.

Ultimi articoli 'Notizie economiche'

Articoli nella categoria 'Notizie economiche'

Notizie correlate

Ultime notizie nella sezione 'Notizie economiche'

READ  I carnivori spagnoli si mangiano a vicenda crudi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24