Il leader del partito Alternativa per la Germania, Bjorn Hook, dopo un post su Facebook sui rifugiati | all’estero

Secondo i media tedeschi, il pubblico ministero indaga su Hook da un anno. La causa immediata è stata una foto che il politico ha postato su Facebook del capitano tedesco Carola Rakhetti. Lavora per l’organizzazione di soccorso Sea-Watch. “Ho importato torture, aggressioni sessuali, traffico di esseri umani e omicidi”, dice la foto. I pubblici ministeri dicono che Hooke voleva dire che i rifugiati erano colpevoli di questo e che voleva incitare le persone contro i migranti.

L’alternativa per la Germania in Turingia e Hawke è considerata estremista dall’accusa dall’11 maggio.

Un portavoce dell’AfD ha risposto con rabbia alla ricerca. “La ricerca del capo del più potente partito di opposizione in Turingia è un’altra debolezza nell’abuso della giustizia contro opinioni politiche indesiderate”. Secondo il portavoce, il post su Facebook rientra nella libertà di espressione.

Hooke è il fondatore del ramo di estrema destra dell’AfD, der Vlogel. Da allora questo movimento è stato interrotto, ma avrà ancora una grande influenza all’interno del partito.

READ  Il leader della resistenza Massoud contro i talebani: i miei uomini sono pronti per la battaglia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24