Il Polisario ha abbattuto il drone marocchino?

30 marzo 2024 – 20:00 – Marocco

©

Si sono diffuse sui social le immagini di un drone marocchino abbattuto dal Polisario nel deserto. È corretto?

L'Esercito Saharawi ha annunciato di aver distrutto un drone marocchino, secondo una registrazione audio circolata sui social media. Tuttavia, questa informazione si è rivelata errata. L'episodio in questione risale all'agosto 2020.

Leggi anche: Quattro membri del Fronte Polisario sono stati uccisi dopo un attacco di droni dell'esercito marocchino

L'Africa Command statunitense (AFRICOM) ha dichiarato in un comunicato stampa che un drone si è schiantato nel nord del Niger. Il paese del Sahel, che deve affrontare attacchi jihadisti mortali, ospita un’importante base di droni utilizzata contro i gruppi armati nella regione. AFRICOM ha sottolineato che il drone “si è schiantato a causa di un guasto meccanico e non a causa di un'azione ostile”. Questa è stata la terza volta nell'anno in cui un drone americano si è schiantato in Niger, ogni volta a causa di problemi tecnici.

Leggi anche: Il Polisario è terrorizzato dai droni marocchini

Dal 2013, Washington opera voli con droni dall'aeroporto di Niamey. Queste missioni forniscono supporto di intelligence alle forze francesi che combattono i gruppi jihadisti in Mali dal gennaio 2014 e contribuiscono al più ampio movimento antiterrorismo nel Sahel. Il Niger ha consentito la costruzione di un’importante base di droni statunitensi ad Agadez, dove sono di stanza 700 soldati statunitensi per coordinare la sorveglianza aerea in tutto il Sahel.

READ  Organizzazione Mondiale della Sanità: l’ospedale Al-Shifa di Gaza City è una zona di morte al di fuori

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24