Il sospetto omicidio dell’ex primo ministro giapponese Abe era arrabbiato per i problemi finanziari di sua madre

L’agenzia di stampa, che si basa su fonti che circondano le indagini sull’omicidio, afferma che il 41enne ha affermato che sua madre ha avuto problemi finanziari a causa delle donazioni al gruppo. Inizialmente voleva uccidere il leader di quel gruppo, perché alla fine non lo ha scelto ma Abe era la vittima è sconosciuto.

Ex militare disoccupato

prima Era già noto Che Tetsuya Yamagami stesse prendendo di mira un’organizzazione religiosa a cui credeva appartenesse Abe, ma non causava rancore contro l’organizzazione e Abe. È noto che Yamagami era nell’esercito, ma ora è disoccupato. Stava per fabbricare lui stesso l’arma del delitto.

L’ex primo ministro Shinzo Abe è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mentre si rivolgeva agli elettori a nome del Partito Liberal Democratico al governo in vista delle elezioni della camera alta di domani nella città di Nara. L’omicidio ha causato shock in tutto il mondo. A causa delle rigide leggi sulle armi del Giappone, la violenza armata è rara e anche la violenza contro i politici è rara.

Lunedì si terrà la veglia per l’ex premier. Le elezioni si svolgeranno domani, secondo il primo ministro in carica Fumio Kishida che ora è importante. Sono riprese anche le campagne elettorali.

READ  Rapinatori armati saccheggiano milioni in una nota gioielleria di Parigi | al di fuori

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24