Il trio vive per una settimana su un'isola deserta su una noce di cocco

“Aiuto” sulla spiaggia

Noos Notizie

Tre persone annegate sono state salvate da un'isola disabitata nell'Oceano Pacifico dopo più di una settimana. Il trio è sopravvissuto nutrendosi di noci di cocco e acqua proveniente da una sorgente dell'isola. Sono stati ritrovati dopo aver scritto la parola “Aiuto” sulla sabbia con foglie di palma.

È successo nelle acque al largo della Micronesia, un gruppo di isole sopra la Papua Nuova Guinea. Il trio stava pescando vicino all'isola disabitata quando sono stati colpiti da una tempesta. Ciò ha danneggiato il motore della loro barca. Raggiunsero l'isola remando.

Dopo che le loro famiglie hanno provato per diversi giorni senza alcun risultato, hanno chiesto aiuto. In un'area di ricerca di oltre 100.000 miglia quadrate, l'equipaggio di un aereo della Guardia costiera statunitense ha notato la parola “Aiuto” nella sabbia dopo giorni di ricerche.

Dall'aereo è stato lanciato un pacco di cibo. I naufraghi hanno potuto dire loro via radio che stavano bene, ma che avevano bisogno di aiuto per scappare.

Non è la prima volta che nella regione accade qualcosa del genere. L’estate scorsa, la Guardia costiera americana ha salvato un tedesco da un’isola deserta. Ha scritto “SOS” sulla sabbia.

READ  Una donna dimentica di pubblicizzare un panino alla dogana e viene multata: “Il panino più costoso di sempre” | All'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24