In realtà ho lanciato Ten Hag davanti all’autobus

Lunedì 17 gennaio 2022 alle 16:48• Ultimo aggiornamento: 16:53

Valentin Driessen ritiene che la dirigenza dell’Ajax abbia lanciato Erik ten Hag davanti all’autobus. testa di calcio telegrafo Dice nel podcast calcistico del quotidiano che Edwin van der Sar avrebbe dovuto rispondere pubblicamente al clamore sorto dopo che quattro persone infette da Corona sono tornate dal Portogallo nei Paesi Bassi contro le regole con un aereo privato. Driessen ha avuto un’accesa discussione con Ten Hag dopo la partita tra FC Utrecht e Ajax (0-3).

“Ho davvero pensato a Mike Ferroy, ha detto che durante una delle prime volte in cui è entrato nello spogliatoio dell’Ajax, Ten Hag ha detto: ‘Se i giornalisti dicono che qualcosa è bianco, devi dire che è nero.’ Perché ci provano sempre per spingerti in un certo angolo e giudicarti. Devi stare attento a questo”. Bene, quando ho avuto quella piccola discussione con Tin Hag, ho dovuto pensarci”, riflette Driessen. Di partenzaCome un podcast di calcio telegrafo Hot, torniamo alla discussione con Tin Hag sulla situazione che circonda il campo di addestramento dell’Ajax interrotto in Portogallo.

Guarda la discussione tra Valentin Driessen ed Eric ten Hag qui.

“Con un record davanti alla tua testa, insisti sul fatto di aver fatto un buon lavoro, mentre l’intera Olanda vede che stai cercando di eludere le regole. Se lo fai, non succederà nulla”, continua Driessen. “Non voglio nemmeno trattare con Eric Ten Hag per questo, ma molto con Edwin van der Sar. È l’allenatore di quel club e avrebbe dovuto ricevere risposta la scorsa settimana, quando si è scoperto che l’Ajax ha usato un separato aereo per portare quattro persone con la corona nei Paesi Bassi. Quindi devi stare di fronte alle truppe come manager e passare attraverso la polvere. Oppure no, ma poi dici qual è il pensiero dietro di farlo. “

READ  Il Twente ufficializza l'accordo: 'Dopo aver parlato con Struer e Jans, mi sono sentito bene'

Lo lasci ai media e alle persone a pensare. Ma in effetti Ten Hag è stata scaraventata un po’ davanti all’autobus, perché l’Ajax non voleva dire nulla. Questo è stato il primo momento in cui è stato possibile interrogare il responsabile dell’Ajax”, afferma Driessen. telegrafo Lunedì mattina, è stato annunciato che la stessa Ten Hag ha dovuto affrontare un’infezione da corona la scorsa settimana. L’Ajax ha confermato che l’allenatore non si era recato al club per “qualche giorno”, ma non ha commentato il motivo.

“Avevo assolutamente ragione quando Ten Hag ha parlato di agire in modo professionale e cauto, sapendo che lui stesso aveva a che fare con Corona. Ha saltato la maggior parte degli allenamenti contro l’FC Utrecht ed è tornato al campo di allenamento solo sabato”, dice Driessen. Secondo lui, Tin Hag non era sull’aereo privato di ritorno dal Portogallo con quattro feriti a bordo. “Quando prendi quelle parole in bocca così spesso, penso: dai. Nessuno in quella stanza sapeva di avere un’infezione da corona, ma sta esplodendo in alto dalla torre. Questo andrà via. Non volevo buttarlo lì dentro”.


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24