Katya ha il retinoblastoma: “Pensavo di avere l'intestino spastico”

“I pazienti affetti da cancro a basso reddito vengono sottoposti a meno cure per prevenire la crescita del tumore”.Leggi anche

I medici pensavano anche che potesse essere intollerante al lattosio. “Tutte queste diagnosi mi hanno fatto preoccupare molto profondamente di ciò che potevo e non potevo mangiare. La roba grassa era davvero una di queste io non vado. Quando andavo da qualche parte, mi assicuravo sempre che ci fosse un bagno nelle vicinanze. Anche Katya a quel tempo soffriva di disturbi legati alla menopausa. “Se bevo un bicchiere di vino, la mia testa sarà come una boa.” Il che risulta essere anche un sintomo del tipo di cancro che hai.

Ci vogliono in media due o tre anni prima che questo tipo di cancro venga diagnosticato, spiega l'internista ed endocrinologo Hans Hovland del riconosciuto Centro di competenza per i tumori neuroendocrini dell'Erasmus MC. “Questo vale sicuramente per i tumori che hanno origine nell’intestino. Proprio come nel caso di Katya, le persone sono più propense a pensare a un intestino spastico o ad altri disturbi addominali non specifici.

Cerotto

Tre anni fa anche Katya finì al pronto soccorso con dolori addominali. “Poi ho fatto un'ecografia, ma non ha mostrato nulla. Se avessero fatto solo una scansione, forse non sarebbe stato ancora nel mio fegato. Questo tipo di cancro spesso non è visibile durante le scansioni dello stomaco, la colonscopia o l'ecografia, ” Spiega Hovland. “Anche con una TAC, devi guardare da vicino, ma di solito quando riusciamo a vedere qualcosa, si è già diffuso.”

Questo è anche il caso di Katya. Quindi ha metastasi al fegato. I medici hanno rimosso il tumore dal suo intestino, il che ha notevolmente alleviato i suoi disturbi intestinali. Ogni mese riceve anche iniezioni di ormoni per fermare la crescita dei tumori e ridurre la secrezione di ormoni. Ciò ha un effetto positivo anche sul suo corpo.

READ  È meglio farlo se il tuo amante ha paura dell'impegno

La miniatura dell'Alpe d'Huzes è un omaggio a Mariette: “Alpe d'Huzes” in omaggio a Mariette: “Ho perso un padre e un fratello a causa del cancro, e ora sono malata”Leggi anche

Dice che si sente meglio rispetto a prima della malattia. “Le cellule tumorali possono secernere serotonina, che provoca diarrea e vampate di calore”, spiega il dottor Hovland. Le iniezioni di ormoni prevengono la crescita del tumore e riducono questi disturbi.

Può essere trattato

“Il mondo mi si è aperto”, dice Katya. “Il tumore all'intestino è scomparso, non ho più dolori né diarrea e posso mangiare di nuovo tutto. Anche i sintomi della menopausa sono molto diminuiti. Domani farò un'altra iniezione e ho notato che il mio intestino vibra di più quando è Era quasi ora. Mio marito si è accorto che mi ha anche chiesto se era ora di fare l'iniezione, perché la mia faccia è diventata di nuovo rossa mentre bevevo alcolici.

“È molto strano, perché non mi sono mai sentito così bene come adesso. Non migliorerò mai, ma spero di poter invecchiare con questo ora e godermi quello che sto facendo ora”, secondo Hovland, internista ed endocrinologo, questo tipo di cancro può essere facilmente curato mantenendo una buona qualità di vita, il che significa che i pazienti possono spesso vivere per anni a venire.

teso

Katya ammette che si sente molto meglio fisicamente, ma mentalmente è meno facile. Ciò divenne chiaro quando dovette aspettare due settimane per ottenere i risultati della prima scansione dopo la diagnosi, per vedere se i tumori erano sotto controllo. “Sono davvero caduto in crisi. Ero molto triste, arrabbiato, insicuro e spaventato. L'ho trovato davvero, davvero difficile.”

READ  Il più grande esperimento mai realizzato nella settimana lavorativa di quattro giorni è un enorme successo

Spera di sentirsi meno stressata al prossimo controllo e che la malattia diventi finalmente parte della sua vita. Ma come dice lei: “Non sono una disfattista e ho speranza per il futuro”. Ecco perché ha ricominciato a pedalare, perché l'anno prossimo vuole andare in bicicletta sulle Alpi d'Huez con suo marito per raccogliere fondi per la Dutch Cancer Society.

Cuore in azione

Non finisce qui. Katja vuole organizzare un'altra campagna per attirare l'attenzione sui tumori rari. “Voglio davvero fare qualcosa di grande. Solo non so come. Spero che se qualcuno leggerà questo mi aiuterà. Il mio desiderio è che tutte le biciclette in tutte le palestre dei Paesi Bassi si muovano per qualche ora in una giorno per 10 euro a testa.” Quanto sarebbe bello?

Foto di Katya su una spin bike. Il testo continua sotto l'immagine.

Katya sulla spin bike

Katja cerca persone che vogliano aiutarla in questo grande progetto, perché servono soldi anche per la ricerca su questi tipi di cancro. “Il carcinoma puro è piuttosto raro, ma il suo numero è aumentato da quattro a sei volte negli ultimi 30 anni”, sottolinea Hovland. Colpisce poche persone su 100.000 all’anno ed è ora il decimo tipo di cancro più comune. Questo perché viene riconosciuto più velocemente e ci sono più screening, ma anche perché si verifica più spesso. Pertanto, la ricerca è urgentemente necessaria e ciò costa denaro. “Quindi è fantastico che Katya voglia organizzare tutto questo.”

futuro

Quando si tratta del futuro, Katya non osa pensarci troppo. “Nostra figlia e nostro figlio hanno ora 18 e 20 anni. Il maggiore studia a Eindhoven da due anni e il più giovane inizierà la scuola ad agosto. Siamo dei veri avventurieri, quindi ci piace cambiare luogo. Forse alla fine vorremo trasferirci così, ma non accadrà prima di qualche anno. Non oso ancora pensare così lontano, ma in questo momento la vedo positivamente, l'Alpe d'HuZes è il più lontano possibile.

READ  Giove è in viaggio verso la sua posizione più vicina alla Terra dal 1951 ed è più luminoso del solito | Scienze

Miniatura di Jeroen (32 anni) in sella alla bici dell'Alpe d'Huzes per la sua defunta fidanzata FloorJeroen, 32 anni, ha pedalato sull'Alpe d'Huzes per la sua fidanzata morta FloorLeggi anche

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24