Koopmeiners campione Atalanta, Dolberg è arrivato secondo ai francesi

12 dicembre 2021 – L’Atalanta Bergamo si è liberata giovedì scorso dei resti della Champions League contro l’Hellas Verona. Dopo aver vinto 1-2, l’Atalanta è salita (temporaneamente) al terzo posto nella competizione italiana. A Teun Koopmeiners è stato permesso di definirsi un vincitore della partita segnando il gol della vittoria dopo oltre un’ora di gioco.


Con questo, i Cupminers hanno mostrato al loro allenatore Gian Piero Gasperini che appartiene davvero alla norma. Nelle ultime due partite l’italiano ha scelto altri giocatori al suo posto, ma ha ricominciato contro l’Hellas. Giovedì l’Atalanta ha ricevuto un boccone amaro dal Villarreal, che ha eliminato gli italiani in Champions League.

Kompmineers era accanto a Martin de Roon a centrocampo, mentre Hans Hatebor, reduce da un infortunio, è arrivato dopo l’intervallo. Allora il punteggio era già 1-1, dopo i gol di Giovanni Simeone e Alexei Miranchuk. Dopo un’ora di gioco, i Kompmainers hanno toccato di petto la palla e hanno calciato la palla all’angolo dal limite dell’area di rigore. L’Atalanta, ad esempio, sta facendo bene nella sua stessa competizione e ora è a soli due punti dal Milan capolista.

Dolberg rende la lotta per il titolo meno emozionante
Laddove i Koopmeiners erano i campioni in Italia, un altro giocatore della Eredivisie è diventato il lungo in Francia. Ha sconfitto la seconda testa di serie Kasper Dolberg in Francia con la sua squadra Nizza: Stade Rennes (1-2). L’ex giocatore dell’Ajax è stato molto importante con un gol (calcio di rigore) e un assist per il Nizza, visto che anche Justin Kluivert e Pablo Rosario erano tra i titolari. Il Nizza ora è vicino al Rennes di un punto, ma il distacco dal PSG è ancora enorme. Il Paris Saint-Germain ha 11 punti di vantaggio sullo Stade Rennes e domenica affronterà il Monaco.

READ  L'indipendenza e l'autodeterminazione sono due mezzi e la pace è l'obiettivo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24