La Lamborghini Huracan Stirato gareggia con il suo “fratellino STO” al Nurburgring



Quest’anno abbiamo già visto marchi come Porsche E il Mercedes I loro muscoli appaiono in “Green Hell”. Quest’ultimo lo ha persino messo Record sul giro Su Nordschleife con loro AMG Uno. L’auto di serie ispirata alla Formula 1 è rimasta ordinata all’interno delle linee. Al contrario, la Lamborghini Huracán Sterrato – ancora un concept – ha sfruttato appieno la pista, letteralmente.

La casa automobilistica italiana ha condiviso un “cortometraggio” con il nuovissimo Sterrato e a Huracán Sto Combatti al Nurburgring. Questa volta non ci sono autisti professionisti; Il Chief Technology Officer Reuven Mohr è autorizzato a pilotare il nuovo Sterrato. E nientemeno che Maurizio Reggiani, capo della Lamborghini, guida la STO in pista.

Guarda il video qui sotto.

Huracán Stirato

Come tutti gli altri modelli Huracán, il sterato uno nell’atmosfera 5.2 litri V10. In questo genere fuoristrada, produce appena sotto STO, Technica e EVO; 610 CV E il 565 Newton Marito. Dispone anche di Non riguardo a Energico Aerodinamica su questi modelli.

Comunque, non possono andare così veloci su un terreno irregolare. Il dispositivo Sterrato si trova 44 mm più alto dal terreno. Lamborghini le ha anche dotato di un telaio inferiore in alluminio, pannelli laterali rinforzati e un quadro strumenti da 19 pollici. Duellanti Bridgestone Pneumatici che corrono su ghiaia e asfalto. E unico raccoltaPosa, combinata con un “boccaglio” sul tetto, fai un’azione Aspetto fuoristrada spegnendo.

Fonte: ©Lamborghini


READ  Isola di Beau con questi ospiti di Beau van Erven Dorens

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24