TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La leggenda italiana Roberto Baggio sarà in mostra a maggio

Monaco – Ha vinto il Pallone d’Oro e ha sbagliato il rigore decisivo nella finale della Coppa del Mondo.

Era il giocatore più costoso del mondo – ed era completamente esaurito e furioso. Indossava la maglia della Juventus, del Milan e dell’Inter. Ha giocato per Firenze, Bologna e Brescia.

È stato divertente e distorto

Uno dei nomi famosi negli anni ’90 è stato Roberto Baggio che si è sentito guidare da solo l’Italia alla finale della Coppa del Mondo del 1994.

Dopo 27 anni, su Netflix sta ora emergendo un film che evidenzia la vita dell’ex star italiana basata su eventi reali dentro e fuori dal campo.

A partire dal 26 maggio, gli interessati verranno presentati all’attaccante italiano che ha esordito nel palcoscenico principale di Italia 90 sulla piattaforma di trasmissione in diretta.

Roberto Baggio: Gli alti e bassi della professione

Il nastro intitolato “Divine Plexus” rappresenta il viaggio completo dagli inizi difficili di Baggio ai suoi giorni di gloria alla Juventus, Torino e Milan fino al calcio di rigore mancato nella finale mondiale del 1994.

Il film descrive non solo l’atleta Baggio – interpretato da Andrea Arcangley – ma anche gli aspetti umani come i conflitti con compagni di squadra e allenatori, nonché i rapporti familiari e buddisti praticati dall’attaccante.

Vuoi le notizie, i video e i dati di calcio più importanti direttamente sul tuo smartphone? Quindi scarica la nuova app di corsa con notifiche push per le notizie più importanti sul tuo sport preferito. Disponibile su App Store per una mela E il Un uomo in apparenza

READ  La famosa gelateria italiana di Venezia riapre dopo dieci anni (ma in un museo)