La libertà in cui riposa HBS’er

Supponiamo che ti organizzi per incontrare alcuni disgraziati questo fine settimana all’alba in un campo lontano schermaA che ora dovresti presentarti? 08:15? Otto in punto? Non molto prima, ovviamente, perché alle 7.30 non ci si poteva ritrovare.

Il traduttore deve essere Charles B. Temer ha pensato a questo problema intorno al 1989 quando ha scritto la poesia di Pushkin Evgenij Onegin Annotato. Nella storia, gli amici Lenski e Onegin decidono di combattere un duello che si svolgerà intorno al 27 gennaio. Thani Lenski lo sveglia nella brutta giornata alle 6:15 perché teme che Onegin sia già nel luogo concordato. “Un po’ strano”, scrisse Temer senza mezzi termini. Cosa ci faceva Onegin lì nel buio più completo? Faceva freddo mentre scoppiava, nel momento cruciale non poteva più impugnare una pistola a causa del freddo.

A Timmer non è piaciuto, ma ha lasciato il verso così com’è. a Tolstoj Sono Karenina C’è anche una sezione così confusa. in un Capitolo 14 Nella seconda parte, gli amici Oblonski e Lewin vanno a caccia di cecchini la sera dopo il tramonto. Ai primi di maggio c’è ancora un po’ di neve ma il cuculo è già tornato. Tolstoj fornisce una descrizione atmosferica di una carica di interdipendenza: l’Orsa Maggiore in alto nel cielo blu scuro, a est il cupo e rossastro Arcturus, a ovest in basso il Fiore d’Argento. Poi arriva la clip: per rimandare un po’ il ritorno, Loewen decide di aspettare il fiore, ed è lui il primo meno Vede un ramo di betulla, basta sopra Il ramo è venuto.

Film impressionante

noi. Ramo troppo inclinato? In Occidente il fiore è sempre considerato la “stella della sera”, non può semplicemente scendere laggiù e non apparire sopra un ramo sotto il quale era prima. Si raddrizza con un tratto di penna.

READ  Psicologi del Consiglio di Stato contro il nuovo rimborso...

Non è assolutamente una coincidenza che l’impressionante film sia uscito questa settimana Tristezza di nuovo in memoria. L’ansia e l’inevitabile tristezza sono rappresentate dall’avvicinarsi di un pianeta senza precedenti che minaccia di scontrarsi con la Terra. Gli scienziati calcolano che finirà bene, ma non è così. Questo film, girato in Svezia, ha anche un’aberrazione cosmografica. Quando il personaggio principale Justin vede una stella rossa in alto nel cielo la sera del suo matrimonio, le viene detto che è Antares, parte della costellazione dello Scorpione. La mattina successiva, Antares sarà invisibile perché ricoperta dal pianeta Melancholia. Abbastanza malvagio, solo l’insider sa che Antares in Svezia non è mai alta nel cielo e di certo non al mattino e alla sera.

Libertà poetiche: noi di HBS abbiamo difficoltà a farlo. Netflix è andato il mese scorso non cercare È stato mostrato per la prima volta, questa volta è una cometa che entrerà in collisione con la Terra. Si ritiene che l’ortografia Veramente Riguarda la crisi climatica, ma potrebbe anche essere corona o nucleare. Si tratta principalmente della perdita dello status della scienza e del pessimismo nella politica e nei media. E sulla facilità con cui il pubblico può essere ingannato.

Nel film, dopo un certo ritardo, viene presa la decisione di far saltare una cometa in arrivo con armi nucleari, e in seguito preferiscono lasciarla cadere in mille pezzi. Se anche questo fallisce, un determinato gruppo lascerà la Terra per vivere su un nuovo pianeta da qualche parte molto lontano. È tutto Hollywood.

incremento della velocità

Sorprendentemente non cercare È anche la parte astrologica realisticamente. Chi decifra i simboli sullo schermo del computer del telescopio, decide che la cometa Dibiasky, una volta rilevata, sarà nella costellazione del Cigno (ascensione retta 21 ore 24 minuti, inclinazione 58 gradi 15 minuti) e quindi ha senso che il telescopio Michigan sia orientato nello stato bruscamente (altitudine 73 gradi) a ovest-sudovest (azimut 243 gradi) per vedere. Inoltre, la posizione della cometa dopo Giove e la sua velocità crescente man mano che si avvicina è molto precisa Ragionevole. quindi d’accordo con Reclamo La cometa trasmetterebbe più di un miliardo di bombe di Hiroshima al momento dell’impatto.

READ  I Red Flames cercano il loro primo biglietto per la Coppa del Mondo da venerdì: "Un buon inizio è importante" | fiamma rossa

È improbabile che cinque ore di registrazione siano sufficienti per calcolare (sulla lavagna!) che la cometa arriverà in 194 giorni. Altrettanto curioso è il diagramma del sistema solare che gli astronomi del Michigan inviano via email alla NASA per spiegare la natura della catastrofe imminente. Al contrario, mostra che la cometa passerà prima sulla Terra.

Devono essere errori intenzionali. Quando la studentessa Kate Dipasky vede Venere vicino all’Orsa Maggiore e la Stella Polare fare l’amore su un tetto dell’Illinois a tarda notte, ci sono ancora una volta dubbi. Venere non si è mai avvicinato così tanto e la sequenza temporale sopra mostrava effettivamente che Venere era la “stella del mattino” in quel momento. Ciò che ostacola anche questo è che in quei 194 giorni alterna costantemente estate e inverno. E quegli scarafaggi cinguettano di notte nella nevosa Washington. Il solo fatto di essere oscuri non è abbastanza oscuro per Hollywood.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24