La serie di vittorie consecutive di Lorenzo Pellegrini aiuta l'Italia nel cammino verso la vittoria in New Jersey

L'Italia ha registrato una vittoria espositiva contro l'Ecuador domenica sera (ora olandese). Harrison, nel New Jersey, ha visto molti fan italiani gli Azzurri Vittoria per 2-0 contro i sudamericani. Il capitano dell'AS Roma Lorenzo Pellegrini ha segnato il primo gol della partita con un gol al terzo minuto. Alla fine ha segnato anche Nicolò Parella.

Per gli azzurri, favorito Guglielmo Vicario rispetto a Gianluigi Donnarumma. Giacomo Raspatori è stato l'attaccante principale. L'attaccante del Napoli è stato affiancato alle sue spalle da Pellegrini e Niccolò Zaniolo. Federico DiMarco e Raul Bellanova hanno dovuto fornire input offensivi sulle fasce. L'Ecuador aveva diversi grandi nomi al calcio d'inizio, tra cui Piero Hincapié, Pervis Estupiñán e Moisés Caicedo.

All'Italia è stato concesso un calcio di punizione fuori area all'inizio della partita. La palla è finita proprio davanti all'esterno sinistro Federico DeMarco, il cui tiro è finito oltre il muro ecuadoriano. La ribattuta arriva perfettamente alla sinistra di Pellegrini, che delizia con un tiro nell'angolo destro della Red Bull Arena: 1-0.

L'Ecuador ha giocato vivacemente ed è riuscito a scappare bene quando, pochi minuti dopo, il colpo di testa di DeMarco non ha rappresentato una grande minaccia. L'Ecuador ha continuato a mostrare nelle fasi successive. Vicario fu sollevato dal fatto che il tiro di Caicido andasse a lato. Dall'altra parte Zaniolo spreca una grande occasione, non mirando abbastanza bene verso il corner e dando l'occasione a Javier Burr di parare.

L'Italia va alla ricerca del prossimo gol, ma non concede più di cinque calci d'angolo in breve tempo. gli Azzurri. Alla fine del primo tempo anche Gonzalo Plata ha avuto una grande occasione per tirare, ma il suo tiro è andato troppo a lato.

READ  Residente ad Amsterdam (65) e amico di famiglia (60) pugnalati a morte in Italia, sospettato figlio di 21 anni

Pellegrini ha realizzato il 2-0 per Raspatori nella ripresa. L'attaccante del Napoli ha cercato di toccare magnificamente la palla da sotto la traversa. La stella Pellegrini ha regalato anche a Zaniolo la possibilità di segnare dopo due minuti, ma l'attaccante dell'Aston Villa ha avuto la sua stessa frustrazione.

Ciò avrebbe potuto costare caro all'Italia, soprattutto quando Vicario ha subito spento una grande occasione con la sua prima vera parata. Il tiro di Gonzalo Plata viene deviato dal portiere italiano. Il rimbalzo è stato sparato di poco da Estupinon.

Nei minuti di recupero, Carlos Cruso ha perso 1-1. Il giocatore dei San Jose Earthquakes ha aperto la strada. Nicolò Parella ha segnato il 2-0 poco prima del fischio finale. Il centrocampista dell'Inter ha colpito magnificamente dopo un forte contropiede.

Più notizie




Altre notizie sportive












READ  Anche l'Italia è afflitta da una carenza di etichette

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24