L’Agenzia Spaziale Europea annuncia il primo “astronauta” a volare sulla missione Artemis I. lunare

Agenzia

10/08/2022
40 opinioni
3 Piace

Un astronauta mistico appositamente addestrato, Shaun the Sheep, può unirsi alla missione Artemis I sulla Luna. La missione di Sean è stata annunciata dal Dr. David Parker, Direttore dello Spazio Umano e dell’Esplorazione Robotica dell’ESA.

David Parker ha dichiarato: “La missione Schon completa la prima fase del nuovo membro del nostro corpo di astronauti, con l’astronauta italiana dell’ESA Samantha Cristoforetti attualmente al suo secondo volo spaziale sulla Stazione Spaziale Internazionale, la missione dell’astronauta danese dell’ESA Andreas Mogensen per il suo secondo volo e prima introduciamo i nuovi astronauti dal round di selezione del 2021 entro la fine dell’anno”.

“Questo è un momento emozionante per Shawn e per noi dell’ESA. Siamo entusiasti che sia stato scelto per la missione e capiamo che mentre può essere un piccolo passo per l’uomo, è un grande passo per le pecore”, ha aggiunto David Parker.

Shaun the Sheep volerà con la missione Artemis 1, il primo volo della navicella spaziale Orion della NASA con il modulo di servizio europeo dell’Agenzia spaziale europea, per fare un viaggio intorno alla Luna e tornare sulla Terra. Questa missione non avrà un equipaggio a bordo, ma sarà invece diretta da terra, con il suo mistico esperto come passeggero.

Shaun con un modello della navicella spaziale Orion della missione Artemis I con l’Unità di servizio europea

Orion e il suo modulo di servizio europeo saranno lanciati dallo Space Launch System dal Kennedy Space Center in Florida, USA. Il veicolo spaziale entrerà in un’orbita bassa prima di lanciare lo stadio superiore del razzo per il lancio in orbita attorno alla Luna.

Il veicolo spaziale volerà vicino alla luna e utilizzerà la gravità lunare per guadagnare velocità e spingerla a 70.000 chilometri oltre la luna, a quasi mezzo milione di chilometri dalla Terra, più lontano di quanto qualsiasi essere umano o pecora abbia mai visto.

READ  Quest'opera italiana è infatti la favorita per la vittoria dell'Eurovision Song Contest

In preparazione per questo volo, Shaun ha iniziato ad addestrare e presentare gli astronauti alla navicella Orion e alla sua unità di servizio europea nel 2020, viaggiando in varie località in Europa e negli Stati Uniti per sperimentare diversi aspetti della missione. Questo esercizio è stato acquisito e sarà presentato in una serie di post sul blog dell’ESA prima del lancio.

Con una chiara sollecitazione dell’ignoto, Shaun ha volato con un jet privato Airbus Zero G’ A310 durante uno dei voli equivalenti che simula condizioni “senza peso”, simili a quelle nello spazio.

Sotto la supervisione del team dell’ESA, questo volo ha preparato Shaun per il suo ruolo di viaggiatore spaziale nel suo film del 2019 Shaun the Sheep: The Space Sheep. Il film ha fornito informazioni sul rigoroso addestramento che tutti gli astronauti devono sottoporsi in preparazione per un volo spaziale, che ora vivrà nella vita reale.

“Aardman è molto entusiasta del fatto che stiamo facendo la storia con l’ESA lanciando la prima ‘pecora’ nello spazio”, ha affermato Lucy Wendover, Direttore Marketing di Aardman. Come uno dei primi astronauti nella missione Artemis, Shaun gioca un ruolo di primo piano nelle esplorazioni lunari ed è un grande merito per il nostro mistico avventuriero! Il 2022 segnerà il 15° anniversario della prima serie televisiva di Shawn, quindi quale modo migliore per festeggiare se non quello di percorrere distanze maggiori di quelle che qualsiasi pecora abbia mai fatto”.

Continua l’addestramento di Shaun per Artemis 1 e i preparativi per il primo volo dell’Unità di servizio europea sulla Luna quaggiù.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24