Lancia by Stellandis svela la Ypsilon completamente elettrica per la nuova campagna fuori dall'Italia -14 febbraio 2024 alle 16:30

Lancia ha presentato mercoledì la sua nuova vettura compatta Ypsilon, il primo dei tre nuovi modelli che il marchio premium ha promesso come parte di un piano pluriennale di rilancio per la rivendita al di fuori del mercato interno italiano.

Dopo essersi ridotto a un modello venduto solo in Italia, il marchio di 117 anni, che fa parte di Stellandis, ha in programma sia un crossover di medie dimensioni completamente elettrico nel 2026 che una piccola berlina nel 2028.

Il marchio vuole che la sua flotta sia 100% elettrica a partire dal 2026.

La nuova Ypsilon, che inizialmente offre un'autonomia di 403 km nella versione elettrica (BEV) con batteria da 51 Kwh, sarà commercializzata in Italia in una serie limitata di 1.906 unità prima dell'estate. Produttore italiano di mobili di design Cassina.

Il costo è di 39.500 euro (42.270 dollari) IVA inclusa, ma esclusi gli incentivi statali all’acquisto. I prezzi dovrebbero essere più bassi per le versioni di serie complete dell’auto, che sarà disponibile anche in versione ibrida.

La nuova Ypsilon sostituisce l'attuale versione dell'auto, più economica e leggermente più piccola, di cui lo scorso anno sono state vendute quasi 45.000 unità.

Le vendite della nuova Ypsilon negli altri mercati europei saranno effettuate attraverso una rete di 70 concessionari nelle principali città, ha precisato Lancia in una nota. Inizieranno in Belgio e Paesi Bassi a metà del 2024, seguiti da Francia, Spagna e Germania nel 2025.

La nuova vettura sarà costruita a Saragozza, in Spagna, sulla stessa piattaforma della Jeep Avenger, della Fiat 600, delle Peugeot 208 e 2008 nonché della Mokka e della Corsa di Opel.

READ  "Molte pere spagnole per l'Italia"

($1 = 0,9344 euro) (Segnalazione di Giulio Piovaccari; Montaggio di John Harvey)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24