L’Arsenal annulla il suo viaggio negli Stati Uniti a causa degli infortuni di Corona | sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

L’Arsenal annulla il viaggio negli Stati Uniti a causa dei casi Corona

22:07: L’Arsenal ha dovuto annullare un campo di addestramento e una sessione di allenamento nello stato americano della Florida a causa della mancanza di casi di corona, secondo quanto riportato da Sky Sports. Non si sa quanti casi e chi siano stati contagiati.

La squadra dell’allenatore Mikel Arteta si recherà in America questa settimana per la Coppa della Florida. L’Arsenal giocherà una partita di quattro partite con Inter, Everton e Melonarius durante il suo soggiorno. Il club londinese incontrerà l’Inter domenica 25 luglio e poi Everton o Melonarius il 28 luglio.

L’Arsenal ha aperto la nuova stagione della Premier League il 13 agosto con una trasferta contro il Brentford. Il club sta lavorando a un’alternativa al ritiro. Tuttavia, le partite di allenamento contro Chelsea e Tottenham Hotspur sono previste per l’1 e l’8 agosto.

La pista greca continua a Gstaad dopo una partita emozionante

20:13: La pista greca Talon ha raggiunto il secondo round dei Campionati di tennis ATP a Gstaad, in Svizzera. L’olandese, primo classificato al mondo, ha sconfitto l’argentino Juan Ignacio Londero, classificato 140esimo al mondo, in una partita avvincente 7-5, 4-6, 7-6 (1).

Nel secondo turno, il francese Benoit Bayer, 49esimo classificato al mondo, è l’avversario del 25enne olandese, classificato 105esimo nel mondo, che ha vinto il Challenger Championship ad Amersfoort la scorsa settimana. Questa era già la sua terza vittoria quest’anno.

READ  Sensazione ed emozione: la Danimarca è agli ottavi di finale | Campionato europeo di calcio

Dopo Wimbledon, la pista greca ha deciso di continuare a cercare un posto tra i primi 100 giocatori al mondo con l’allenatore Raymond Slaughter, e questa decisione sembra aver funzionato. “Lavoriamo dalla fine di febbraio e sta andando bene. Abbiamo avuto un periodo di prova fino a Wimbledon e ora vedremo come andremo oltre”.

“È molto positivo da entrambe le parti. Ora sto iniziando a conoscerci un po’ meglio e per lui ci è voluto un po’ per abituarsi dopo aver lavorato con Kiki Bertens sul circuito femminile per alcuni anni. sono molto positivo a riguardo”.

Il pugile Anthony Joshua difende i titoli mondiali al Tottenham Stadium

19:08: Il pugile professionista inglese Anthony Joshua rischierà i suoi tre titoli mondiali dei pesi massimi al Tottenham Hotspur Football Stadium il 25 settembre. Il 31enne britannico affronterà Oleksandr Usyk a Londra. Il 34enne ucraino è lo sfidante ufficiale di Joshua, che detiene le cinture di campionato della International Boxing Federation, della World Boxing Association e della International Boxing Federation.

Per Usyk, che non ha ancora perso in diciotto partite da professionista, questo è il primo duello del campionato mondiale dei pesi massimi. In cruiserweight, ha vinto i titoli delle quattro major league.

Joshua avrebbe dovuto giocare in Arabia Saudita ad agosto contro il collega campione del mondo WBC Tyson Fury. Quel gigantesco duello avrebbe dovuto portare all’indiscusso campione del mondo dei pesi massimi, ma è stato rinviato fino a nuovo avviso. Una giuria statunitense ha stabilito che Fury deve prima difendere il suo titolo mondiale contro lo statunitense Deontay Wilder. Questa partita si svolgerà a Las Vegas il 9 ottobre.

READ  'Coman è sconcertato da Laporta, ma non lascerà il Barcellona'

KNWU: Un nuovo concetto per abbassare la barriera d’ingresso nel ciclismo

15:57: KNWU lancia un nuovo concetto con la squadra ciclistica Jumbo-Visma. Il progetto “Ready2Race” mira a ridurre la barriera delle persone all’accesso alle biciclette, contribuendo così a garantire che i Paesi Bassi abbiano nuovamente un numero sufficiente di ciclisti di qualità in futuro.

L’idea della nuova piattaforma è che chiunque sia interessato al ciclismo abbia l’opportunità di partecipare a competizioni al suo livello. Lavoriamo con classi diverse in tutte le fasce d’età.

“Stiamo vedendo che gli sport ricreativi e competitivi sono sempre più intrecciati. È molto importante organizzare competizioni di basso livello. Vogliamo ampliare il pool di ciclisti nei Paesi Bassi e Ready2Race può contribuire a questo”, afferma Thorwald Finberg, direttore generale della Federazione nazionale delle donne nei Paesi Bassi.

Richard Plugge, General Manager del Jumbo-Visma Team, afferma del progetto: “Abbiamo avviato questa iniziativa per garantire più esercizio e vitalità, ma speriamo anche che i talenti del ciclismo si manifestino in Ready2Race. Ready2Race assicura che diventi più accessibile per il ciclismo. Con questo speriamo di continuare a far crescere il ciclismo, in modo da continuare a mettere il ciclismo olandese sulla mappa in futuro. Abbiamo visto che c’è un divario tra andare in bicicletta per la prima volta e guidare un ufficiale gara. Il livello di competizione è spesso troppo alto per i principianti. Vorremmo ridurre il divario lì in collaborazione con KNWU Affiliate Regulators”.

Newsletter Telesport

Quotidianamente le più importanti notizie sportive, risultati, analisi e interviste.

Indirizzo email non valido. Si prega di compilare di nuovo.

Leggere Qui La nostra politica sulla privacy.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24