L’azienda farmaceutica Novo Nordisk sta investendo 1 miliardo di dollari nella ricerca sull’obesità

Scienze4 24 gennaio 15:03Modificato il 4 gennaio 24 alle 16:03autore: Polizia nazionale afgana

L'azienda farmaceutica danese Novo Nordisk intende investire 1 miliardo di euro in aziende biotecnologiche che ricercano malattie legate al sovrappeso. Il gruppo spera di mantenere la propria leadership nel mercato in rapida crescita dei prodotti dimagranti.

L'azienda farmaceutica danese Novo Nordisk intende investire 1 miliardo di euro in aziende biotecnologiche che conducono ricerche sulle malattie legate al sovrappeso. Il gruppo spera di mantenere la propria leadership nel mercato in rapida crescita dei prodotti dimagranti. (Jonathan Ra/NoorPhoto/Shutterstock) (ANP/REX di Shutterstock)

La prima ricerca finanziata da Novo si concentrerà su come stimolare il metabolismo nei pazienti obesi, piuttosto che ridurre l’appetito. I ricercatori lavoreranno prossimamente su un farmaco contro le malattie del fegato legate all’obesità.

Ascolta anche | “Che cosa significa per l’azienda farmaceutica danese la continua domanda da parte dei pazienti non diabetici?”

Le società di ricerca condividono i finanziamenti con il venture capitalist statunitense Flagship Pioneering, la società dietro il produttore statunitense di vaccini Moderna. Novo collabora con Flagship dal 2022.

Rapida crescita

Novo Nordisk è diventata rapidamente l'azienda di maggior valore in Europa grazie ai suoi farmaci per il diabete Wegovy e Ozempic. Entrambi i farmaci sono ora ampiamente utilizzati come aiuti alla perdita di peso. Con celebrità come Kim Kardashian ed Elon Musk che promuovono i farmaci per il diabete Wegovy e Ozempic sui social media come aiuti dimagranti, Novo è riuscita a soddisfare solo parzialmente la domanda. Anche le aziende farmaceutiche americane Eli Lilly, Pfizer e Swiss Roche stanno investendo molto in farmaci dimagranti.

Leggi anche | Questa la quota 2023: “Spostata più di tre volte”.

READ  Perché dovresti sempre scegliere una protezione solare sostenibile

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24