Le elezioni in Senegal sono rinviate da mesi e l'opposizione parla di colpo di stato

Il presidente Macky Sall a Dakar il 7 novembre 2023

Noos Notizie

In Senegal il parlamento ha votato per rinviare le elezioni nazionali. Avrebbe dovuto svolgersi il 25 febbraio, ma ora si terrà solo il 15 dicembre. La maggioranza ha votato a favore del rinvio, ma prima della votazione, diversi membri dell'opposizione sarebbero stati cacciati dall'edificio dalle guardie di sicurezza. L'opposizione lo definisce un colpo di stato.

Mai prima d’ora le elezioni presidenziali erano state rinviate in Senegal. Sabato il presidente Macky Sall ha chiesto in un discorso televisivo il rinvio delle elezioni a causa dei disaccordi sui candidati. Il giorno dopo inizieranno le campagne ufficiali dei partiti politici.

I leader dell’opposizione reagiscono con forza e prevedono un colpo di stato. “Non accetteremo un colpo di stato costituzionale in questo paese. Spetta al popolo uscire allo scoperto e liberarsi”, ha detto all'AP Guy Marius Sagna, attivista e deputato dell'opposizione.

Rifiutare i candidati presidenziali

Il mese scorso, il Consiglio costituzionale ha approvato 20 candidati alla presidenza, ma diversi candidati sono stati respinti. Ad esempio, il popolare candidato dell'opposizione e figlio del predecessore di Sall, Abdel-Wad Wade, è stato respinto. Secondo il Consiglio, Karim Wade non ha rinunciato in tempo alla sua doppia cittadinanza.

A luglio, il presidente Sall ha dichiarato che si sarebbe dimesso dopo le elezioni e che non avrebbe cercato un terzo mandato. Il mandato di Sall termina ufficialmente ad aprile. Il Senegal si trova quindi in una zona sconosciuta dal punto di vista giuridico.

Ieri i servizi internet mobile sono stati sospesi. Secondo il Ministero delle Comunicazioni del Senegal, l'obiettivo era prevenire la diffusione di messaggi di odio e turbare l'ordine pubblico. Lo scorso anno il Paese dell’Africa occidentale ha vissuto un periodo di disordini con sanguinose rivolte. Molti residenti accusano Sall di diventare sempre più autoritario. Lui stesso dice di voler riportare la pace nel Paese con il rinvio.

READ  Gli americani sapevano da mesi dei piani dell'Ucraina di far saltare in aria il Nord Stream, secondo documenti trapelati

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24